Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio09212017

Last update04:10:04 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Le Giudicarie contro i vitalizi. La lettera del referente del nascente Comitato Alessandro Giacomini

stele

Da una parte ci sono i disoccupati i disabili le madri in difficoltà economica, insomma una buona parte di noi Trentini,dall'altra i politici ed ex politici con i loro vitalizi, dove ancora la politica gode di ingiustificati privilegi.
Che la distanza tra la politica e i cittadini Trentini fosse enorme tutti ne erano consapevoli. Molti Trentini però riponevano nella riforma dei vitalizi la speranza di ridurre questa distanza. Purtroppo così non è stato e ora domina l'indignazione.

Leggi tutto...

120.000 euro a sostegno del territorio. La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella apre i bandi per enti e associazioni

Bandi 2017 v2

Si prospettano due interessanti opportunità per gli enti e le associazioni locali. Il Consiglio di Amministrazione della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella ha, infatti, approvato i criteri per l'assegnazione delle risorse a sostegno dell'attività ordinaria del 2017, deliberando l'apertura di due distinti bandi per il finanziamento di progetti e iniziative. "Anche quest'anno vogliamo essere vicini al territorio ribadendo il nostro impegno a favore del mondo dell'associazionismo e del volontariato e la volontà di continuare a rispondere ai bisogni delle nostre comunità", spiega Andrea Armanini presidente dell'istituto di credito.

Leggi tutto...

Punti nascita, sì alla deroga per Cavalese e Cles, no per Tione e Arco. Non sono in zone disagiate

Trento mappa

Cavalese e Cles sono in zon disagiate, Arco e Tione no. Pertanto la deroga ai 500 parti riservata ai punti nascita che si trovano in zone particolarmente disagiate da un punto di vista orografico, la si può applicare ai primi due ospedali mentre non possono essere presi in considerazione i secondi. Quindi Cavalese può ancora sperare,Tione e Arco sono definitivante esclusi. Questa in estrema sintesi il risultato dell'incontro avuto a Roma da una delegazione Trentina-fiemmese con il direttore Urbani per verificare la possibilità di salvare l'ospedale di Cavalese.

Leggi tutto...

Mosaico Giudicarie: dal dettaglio all'insieme. Sarà inaugurata sabato 8 aprile in Comunità, la composizione partecipata realizzata dagli studenti dell'Istituto L. Guetti di Tione

FotoMosaico3

La Comunità delle Giudicarie inaugura sabato 8 aprile alle ore 10 nella sua sede in via Gnesotti a Tione la composizione partecipata del "Mosaico delle Giudicarie". Si tratta della presentazione pubblica di un progetto culturale realizzato dagli studenti e dagli insegnanti dell'Istituto Lorenzo Guetti durante l'anno scolastico, un mosaico ecosostenibile realizzato con carta, cartone e tanto entusiasmo, per un viaggio reale e metaforico nella pluralità e nella ricchezza di ogni parte del territorio giudicariese, dai monti alle valli.

Leggi tutto...

Prima fase primarie Pd, Renzi vince anche in Giudicarie. 32 preferenze dai tesserati per lui su 49 votanti

voto-pd-primarie-ape10

Alla fine la vittoria di Matteo Renzi alle prima fase delle primarie del Partito Democratico (quella riservata agli iscritti) è anche più ampia del previsto. I primi dati ufficiosi diffusi dall'organizzazione del Pd relativi a circa 4mila circoli, sottolineano come l'ex segretario Matteo Renzi abbia totalizzato il 68,22% delle preferenze (141.245 preferenze), il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, il 25,42% (52.630) e il governatore della Puglia, Michele Emiliano, il 6,36% (13.168). I voti in tutta Italia sono stati in tutto 266.726, pari al 59,29% dei 449.852 iscritti; affluenza percentuale dunque maggiore rispetto al precedente congresso 2013, quando si fermò al 55,34%, anche se va detto che il numero totale degli iscritti era molto maggiore, 539.000.

Leggi tutto...

Altri articoli...