Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer09192018

Last update04:26:29 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

"La famiglia al centro". La Comunità delle Giudicarie selezionata tra i primi 50 enti che sperimenteranno la "Family Audit"

Paola Bodio Luciano Malfer Patrizia Ballardini

"La famiglia al centro". Con questo impegno la Presidente della Comunità delle Giudicarie Patrizia Ballardini ha voluto ribadire l'importanza strategica attribuita a questa tematica e la vicinanza della Comunità di valle alle famiglie giudicariesi. «Ad integrazione delle politiche sociali gestite dalla Comunità delle Giudicarie e volte ad alleviare il disagio nelle famiglie, riteniamo fondamentale dare attenzione alle politiche familiari, finalizzate e mantenere e favorire il benessere del nucleo base della società, la famiglia». L'obiettivo è quello di mettere in gioco le Giudicarie quale parte attiva del progetto provinciale che vede il Trentino quale "living lab" per la definizione e la gestione di progetti dedicati alla famiglia, identificando e promuovendo iniziative mirate di territorio in grado di incidere sul benessere complessivo, individuando un modello di responsabilità territoriale coerente con le indicazioni della politica europea e nazionale e al contempo capace di dare valore e significato ai punti di forza del sistema provinciale.

Leggi tutto...

Comunità: 25 milioni per le Giudicarie. Approvato dall'Assemblea il consuntivo di bilancio 2011 della Comunità

cumunità dellel Giudicarie - foto Giudicarie.com

Si è svolta ieri sera l'Assemblea della Comunità delle Giudicarie. Dieci i punti all'ordine del giorno, a partire dall'esame ed approvazione del Conto di Bilancio dell'esercizio finanziario 2011 «Questo bilancio permette di vedere la ricaduta sul territorio dell'attività della Comunità delle Giudicarie - ha esordito la Presidente della Comunità delle giudicarie Patrizia Ballardini.- in termini economico sociali, quantificabile in circa 25 milioni di euro legati ai principali servizi realizzati per i cittadini giudicariesi: 8 milioni di euro per i servizi socio assistenziali, 1,5 milioni per l'assistenza scolastica (assegni di studio e agevolazioni di viaggio), 5 milioni di euro per l'edilizia agevolata e 7 milioni per la gestione dei rifiuti. E' il primo consuntivo che esprime e sintetizza le decisioni prese per la prima volta direttamente sul territorio, con l'attivazione delle competenze gestite direttamente dalla Comunità (e non più semplicemente "delegate" dalla provincia).». Bilancio approvato, con solo due consiglieri della Lega Nord astenuti.

Leggi tutto...

Ospedale di Tione: Comunità unita per garantire un Pronto soccorso efficiente e per mantenere dei servizi adeguati

ospedale di Tione di Trento

Presentata dal Gruppo Civico Giudicariese e dai Gruppi PD, UPT, PATT la Mozione a tutela dell'Ospedale Mandamentale di Tione, ha trovato il favore unanime di tutta l'assemblea della Comunità delle Giudicarie. Nella mozione è stata sottolineata la necessità di mantenere un presidio ospedaliero efficiente, che «mantenga le sue funzioni di primo livello e si possa specializzare su alcune discipline, attraverso la presenza di professionisti qualificati, per garantire interventi specialistici di valenza provinciale».

Leggi tutto...

Approvata all'unanimità dall'assemblea della Comunità delle Giudicarie la mozione sulla necessità di limitare la dipendenza da gioco

slot machine -gioco dazzardo

Approvata all'unanimità dall'assemblea della Comunità delle Giudicarie la mozione proposta dai Gruppi consiliari Pd, Upt e Patt avente come oggetto il problema della dipendenza da gioco, un problema che anche in Giudicarie, come peraltro evidenziato anche dal Piano Sociale della Comunità, è molto diffuso e ha assunto i tratti di una piaga sociale.

Leggi tutto...

Convocata per stasera l'Assemblea della Comunità di Valle: dieci i punti all'o.d.g.

comunit delle giudicarie stemma copia

Convocata per giovedì 26 aprile alle ore 18.00 l'Assemblea della Comunità delle Giudicarie presso la sede di Tione di Trento. Dieci i punti all'ordine del giorno, a partire dall'esame e l'approvazione del Conto di Bilancio dell'esercizio finanziario 2011 della Comunità delle Giudicarie e quindi l'esame e l'approvazione della variazione al Bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012 per inserire i 4,2 milioni di euro aggiuntivi necessari al finanziamento delle domande di edilizia abitativa presentate in questo periodo e riconosciuti solo negli ultimi giorni dalla Provincia.

Leggi tutto...

Altri articoli...