Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio09212017

Last update07:26:36 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Mercatini di Tione e Cimego: migliaia di visitatori presi per la gola

Concertino Quartinago

Letteralmente presi per la gola. E' quanto successo ai visitatori dei Mercatini di Natale delle Dolomiti a Tione e Cimego-Quartinago che nell'ultimo fine settimana sono stati animati dall'offerta di una incredibile miscellanea di curiosità, golosità e tradizioni rese ancora più appetibili dalla presenza degli Chef Manuel Ferrari e Sabatino Iannone, dell'enogastronomo Edoardo Raspelli e delle simpatiche Funne della Valdaone.

Come gli sfiziosi piatti proposti dallo chef Sabatino Iannone (La Contea Bolbeno) nell'igloo del Mercatino di Natale di Tione con i formaggi delle aziende agricole di Alessandro Franchini e di Laura Masciocchi: fonduta con Spressa delle Giudicarie e crostone di pane e noci, un mix di formaggi di mucca e capra, e il dolce Madris con ricotta montata al miele e composta di frutti di bosco.

Edoardo Raspelli e la giornalista emiliana Sara Colonna sono stati protagonisti di rendez-vous gastronomico con importanti aziende delle Giudicarie. Alla ribalta sono saliti la carne biologica dell'azienda Artini proposta da Giovanni Ballardini dell'omonima macelleria di Tione, le trote e i salmerini dell'azienda Trota Oro con Vittorio Leonardi, nuovamente i formaggi di Alessandro Franchini e di Laura Masciocchi, le leccornie del Salumificio di Saone con Oreste Bonenti e i vini dell'Azienda Filanda De Boron con Nicola Del Monte. Una presentazione accurata delle caratteristiche delle varie produzioni – legate a un territorio che non a caso propone il Trentino Food Festival - conclusa con gli assaggi particolarmente graditi dal numeroso pubblico. E nel pomeriggio lo Chef pasticcere Manuel Ferrari (Villa Serbelloni Bellagio) ha proposto il piatto Ricordi d'infanzia ovvero la Tartara di pane che cucinava la nonna, rivisitata con gelato al fior di latte e vin brulé. La nuova composizione prevede un pan brioches alle noci e uva sultanina messo in ammollo in un composto di uova latte e panna e poi rosolato il gelato al fior di latte e le pere cotte nel brulé con pezzi di mele e la salsa di cottura poi fatta ridotta come una glassa. Una vera e propria leccornia.

Funne Raspelli Streghe con Spressa Mercatino Natale Cimego

E al Mercatino delle Streghe a Cimego la sorpresa è stata grande tra i numerosi ospiti nel vedere le Funne della Valdaone girare per le viuzze del Quartiere di Quartinago accompagnate da Edoardo Raspelli dal presidente del Consorzio Massimo Valenti, dall'assessore di Borgo Chiese Alessandra Zulberti e naturalmente dalle giovani Streghe, vera e propria caratteristica di questo evento della Valle del Chiese. Per le Funne è stata la prima uscita a livello locale dopo aver catalizzare l'interesse dei media internazionali sulla valle del Chiese con il film dedicato al loro incredibile sogno di vedere il mare, poi realizzato in Croazia. Tra le tappe del girovagare tra i 40 espositori presenti tra storiche cantine, androni, cortili e sottoportici di Quartinago non poteva mancare quella a Palazzo Marascalchi, da sempre la Casa delle Streghe. E quelli agli stand gastronomici con in primo piano la Spressa e i prodotti realizzati con la Farina Gialla di Storo ma anche miele, salumi, trote, salmerini e persino uova fresche. E quelli ricchi di proposte di artigianato con tessuti, ceramiche e sculture in legno. Come quelle realizzate dalla Scuola della Scuola del legno Le Büsier di Praso.

A Natale la Valle del Chiese sarà animata dal presepe vivente di Brione: il più grande del Trentino in scena il 26 dicembre con 150 figuranti e una trentina di stazioni con pastori, legionari, musicisti, raffigurazioni di antichi mestieri e la Scena della Natività. Il 23 dicembre, a Pieve di Bono, nella frazione di Strada, si tiene l'ormai tradizionale "Natale in... Strada" giunto all'undicesima edizione. E poi i presepi a Storo, a Condino, Daone e a Roncone

Eventi principali appuntamenti dell'Avvento nella Valle del Chiese:
"Mercatini di Natale di Cimego" 3 dicembre - 8 gennaio
"Presepi in mostra" 10 dicembre – 8 gennaio (Storo)
"Daone in presepe" 18 dicembre - 8 gennaio (Daone -Valdaone)
"Presepi sulle fontane" 18 dicembre – 8 gennaio (Condino - Borgo Chiese)
"Il presepe" 20 dicembre – 8 gennaio (Roncone - Sella Giudicarie)
"Natale in...Strada" Venerdì 23 dicembre dalle 15 (Strada - Pieve di Bono Prezzo)
"Presepe vivente di Brione" Lunedì 26 dicembre dalle ore 14.00 (Brione - Borgo Chiese).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna