Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sab05272017

Last update10:34:21 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Pinamonti riconferamato alla guida delle Penne nere trentine. Andrea Marini, Attilio Caldera e Dario Pellizzari nominati consiglieri di zona per le Giudicarie

pinamonti

L'Associazione Nazionale Alpini (ANA), che raccoglie al suo interno i cittadini che hanno svolto il servizio militare nel Corpo degli Alpini e che è molto radicata sul territorio, ha rinnovato il suo direttivo provinciale ed ha inserito alcuni rappresentanti giudicariesi nell'ente.

I volontari di questa corporazione sono molto radicati nella nostra zona, e sono un tassello essenziale per la vita associativa di ogni comunità, nonchè prodighi di generosità quando qualche calamità naturale va ad attanagliare qualsiasi zona d'Italia. Andrea Marini-ex Capogruppo del Lomaso-è stato eletto Consigliere Sezionale, risultando il sesto più votato in assoluto. Altri volti giudicariesi emersi nel congresso delle Penne Nere sono stati Attilio Caldera (nominato Consigliere di Zona Comano Terme) e Dario Pellizzari (che ha ottenuto il medesimo incarico per la Zona Giudicarie e Rendena).

Alla guida è stato riconfermato con percentuali plebiscitarie Maurizio Pinamonti (17675 voti, pari al 96,32% dei voti validi), presidente uscente che ha ottenuto, nel corso del precedente mandato, l'assegnazione della Adunata Nazionale a Trento, in programma l'11, il 12 e il 13 maggio 2018, in occasione del centesimo anniversario della fine della Grande Guerra, con l'obiettivo di ricordare i caduti di tutte le nazioni belligeranti e promuovere la pace.
Secondo il neoeletto presidente si tratta "di un'occasione imperdibile per far conoscere il volto più accogliente del Trentino e la sua ospitalità". Gli Alpini, vale la pena ricordarlo, svolgono soventemente il ruolo di animatori delle comunità, soprattutto quelle in cui sono all'ordine del giorno feste "paesane", caratteristiche e piene di folclore, ma anche di solidarietà.
Sono stati 700 i delegati intervenuti in rappresentanza dei 23.541 soci, riuniti nella Sala della Cooperazione a Trento, alla presenza, tra gli altri, del vicepresidente del Consiglio provinciale, Walter Viola, dell'assessore provinciale Mauro Gilmozzi, del sindaco di Trento Alessandro Andreatta, dei consiglieri provinciali Passamani, Maestri, Cia e Ossanna.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna