Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar07252017

Last update10:32:08 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Presentato dagli studenti del Guetti il Mosaico Giudicarie. La composizione partecipata sarà aperta al pubblico fino al 21 aprile presso la Comunità delle Giudicarie

Inaugurazione Mosaico G 02

Sabato 8 aprile alle ore 10 nella sede della Comunità delle Giudicarie si è svolta la presentazione pubblica del "Mosaico delle Giudicarie". Un'iniziativa culturale importante che ha visto protagonisti gli studenti dell'Istituto d'Istruzione "Lorenzo Guetti" che, tassello dopo tassello, hanno realizzato il mosaico. Un momento di vera partecipazione per un viaggio reale e metaforico nella pluralità e nella ricchezza di ogni parte del territorio giudicariese, dai monti alle valli.
Il lavoro era partito la scorsa primavera nell'incontro con i ragazzi dell'Istituto "Lorenzo Guetti" e con i loro insegnanti per l'estrazione a sorte di ventinove tasselli nei quali era stato idealmente diviso il territorio delle Giudicarie. Riempire quello spazio vuoto attraverso la ricerca delle dominanze ambientali, storiche, sociali e economiche era l'obiettivo del progetto Mosaico Giudicarie che sabato 8 aprile alle 10 ha trovato il suo felice compimento. I ragazzi e le ragazze, a piccoli gruppi, hanno portato uno ad uno i 29 tasselli sui quali prendevano forma le caratteristiche di quel dettaglio di Giudicarie e hanno raccontato ciò che per loro era significativo. Sono emersi tratti ambientali, sociali, economici, storici che hanno messo in risalto la ricchezza del territorio nelle sue sfumature e diversità.
La cosa che più ha dato valore al lavoro culturale è stata la responsabilità che ogni gruppo di studenti si è preso nell'esporre la ricerca, insieme alla creatività e all'abilità manuale nel dare forma a ciò che rendeva bello e significativo ogni singola parte di Giudicarie.
Affiancati, i frammenti di cartone hanno composto un colorato e curioso percorso espositivo nato dall'azione collettiva per restituire l'insieme del volto di questa terra incontrando il territorio nella sua interezza e superando una visione settoriale. Dal frammento all'insieme, il mosaico Giudicarie ha restituito una sedimentazione di contenuti storici, geografici e ambientali e ha permesso ai ragazzi di esprimere artisticamente la loro idea di territorio facendo emergere il collettivo, le tante comunità che ne formano una.

Inaugurazione Mosaico G 02
Intorno al mosaico si sviluppa la parte di racconto dei giudicariesi con una serie di interviste a persone diverse (contadino, guida alpina, rifugista, artigiano) che danno vita concreta al paesaggio e una serie di schede culturali predisposte dagli studenti.
Presenti: l'assessore alla cultura della Comunità Roberto Bombarda, la curatrice Roberta Bonazza, il vice dirigente dell'Istituto "L. Guetti" Claudio Pucci e gli insegnanti che hanno seguito il progetto: Antonella Moratelli, Renato Paoli, Silvano Bonomi, Susanna Mittempergher e Paola Ferrari.
Il mosaico resterà visibile al pubblico nella sala "Sette Pievi", all'ultimo piano della Comunità delle Giudicarie, dall'8 al 21 aprile, negli orari d'ufficio dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17, venerdì solo al mattino.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna