Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer09192018

Last update04:26:29 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Notizie dal Trentino

Presentato da Tiziano Mellarini il nuovo disegno di legge per i campeggi del Trentino

Paolo Nicoletti Tiziano Mellarini Romano Stanchina

"Dopo più di vent'anni, l'attuale legge che regolamenta la ricettività all'aria aperta – ha esordito l'assessore al turismo Tiziano Mellarini nella conferenza stampa per presentare il nuovo disegno di legge per i campeggi del Trentino– ha necessità di essere aggiornata e ammodernata. Sull'esempio di quel che è già successo per il settore alberghiero, è nostra intenzione puntare su un aumento della qualità delle strutture ricettive, visto che oggi ben 57 campeggi su 69 sono a una o due stelle. Quello della ricettività all'aria aperta è un settore che in questi ultimi anni sta dando notevoli soddisfazioni: nel 2011 gli ospiti delle nostre strutture sono stati complessivamente più di un milione e 400mila, di cui quasi 940mila provenienti da Paesi stranieri, con un aumento proporzionale a due cifre rispetto al 2010 che ci conforta.

Leggi tutto...

La protezione civile trentina in aiuto alla regione Emilia Romagna

neve in romagna

Rispondendo all'appello della Regione Emilia un gruppo di operatori della Protezione civile trentina guidati dall'ingegner Raffaele de Col si trovano in Romagna con due frese, tre motoslitte e due gatti delle nevi per aiutare a far fronte ai problemi creati dall'emergenza gelo/neve. Le frese stanno liberando dalla neve la strada di Nuova Feltre mentre gli altri mezzi vengono utilizzati per raggiungere luoghi isolati e trasportarvi quanto necessita.

Leggi tutto...

Il lupo in Trentino: alcune belle immagini catturate con una fototrappola

 lupo trentino

Lo scorso 23 gennaio li lupo che gravita da tempo in alta val di Non è stato nuovamente ripreso con una fototrappola del Corpo Forestale Trentino (Stazione Forestale di Fondo); le immagini sono questa volta particolarmente belle e mostrano un animale molto timoroso nei pressi della carcassa di una cerva. Quando il lupo si accorge poi della presenza della fototrappola (nota i led debolmente illuminati) fugge precipitosamente. Sembra dunque confermata la presenza di un animale solitario, che con ogni probabilità ha effettuato una lunga dispersione dalle Alpi occidentali.

Leggi tutto...

Immigrazione: il trentino si conferma terra di convivenza

immigrazione in trentino

Sono 48.622 i cittadini immigrati che risiedono in Trentino al primo gennaio 2011. La percentuale, sul totale della popolazione residente, è pari al 9,2%. La crisi tuttavia fa sentire i suoi effetti anche in questo settore: l'aumento dei residenti stranieri in Trentino, nel 2011, è calato rispetto all'anno precedente, attestandosi ad un +5,6%, un dato inferiore anche alla media nazionale (che è pari a +7,9%). Le cifre, contenute nel decimo Rapporto annuale sull'immigrazione, elaborato dal Cinformi, sono state presentate stamani presso l'aula magna della Facoltà di Economia, a Trento, alla presenza dell'assessore provinciale alla solidarietà internazionale e convivenza Lia Giovanazzi Beltrami, dei dirigenti e tecnici del settore e degli esperti che hanno contribuito alla realizzazione del Rapporto.

Leggi tutto...

Pronti anche in Trentino ad istallare il fischietto salva animali e carrozzerie

cervo auto

Un fischietto per salvare le automobili dai cervi e dai caprioli riuscirebbe a tenere lontano dalla strada questi selvatici. E' ad ultrasuoni, di piccole dimensioni, da installare anche in posti non visibili su camion, automobili e pure moto. Ad una velocità che supera i 55 kmh, in virtù dell'aria che lo attraversa, emette un suono le cui frequenze pongono in guardia e bloccano gli animali, tenendoli lontano dal percorso del mezzo. Sperimentato nel bellunese ormai da tre anni è andato a ruba fra gli automobilisti di quella provincia e sembra aver dato buoni risultati.

Leggi tutto...

Comunità di Valle: presentate dalla lega 9192 firme. Probabilmente ad aprile il referendum per l'abrogazione

referendum comunità di valle

Sono state consegnate alla segreteria generale della Presidenza del Consiglio provinciale le 9.192 firme a sostegno del referendum per abolire le Comunità di Valle proposto dalla Lega Nord. I promotori si sono detti sicuri che al voto si andrà domenica 22 aprile. Intanto, per ora, gli uffici legislativi della Provincia avranno 10 giorni per valutare la correttezza delle sottoscrizioni. La palla passerà poi alla Commissione dei garanti, che avrà altri 10 giorni per verificare che tutti gli adempimenti siano stati svolti secondo quanto previsto dalla legge. Poi toccherà al presidente Lorenzo Dellai, entro 45 giorni, indicare la data per il referendum, da scegliere nel periodo 1 marzo - 30 aprile, pena il rinvio al 2013, anno delle elezioni provinciali.

Leggi tutto...

La terra trema ancora in alta Italia: avvertita anche in Trentino

terremoto scossa

Dopo le scosse sismiche dei giorni scorsi, con epicentri a Negràr vicino a Verona e a Brescello in provincia di Reggio Emilia, altre si sono ripetute oggi, l'ultima alle 15 e 53 con epicentro nel parmigiano a 60 km di profondità, abbastanza forte, di magnitudo 5,4 della scala Richter, tanto che si è avvertita dalla Liguria al Trentino e in tutta la pianura padano veneta. Non pare abbia provocato vittime o danni irreparabili.

Leggi tutto...

"Ecoristorazione Trentino" marchio che garantisce qualità dei prodotti e sostenibilità ambientale

logo Ecoristorazione

Il Tavolo di Lavoro del progetto "Ecoristorazione Trentino" ha approvato un accordo di programma per la diffusione del marchio di sostenibilità ambientale assegnato agli esercizi pubblici che rispettino un disciplinare costituito da 26 sezioni virtuose: riduzione dei rifiuti, promozione di prodotti a filiera trentina, contenimento dei consumi idrici ed energetici, valorizzazione dell'acqua di rete, utilizzo di prodotti/servizi ecologici e coinvolgimento della clientela nell'attuazione di "buone pratiche". Ristoranti, pizzerie, agriturismi, alberghi e strutture ricettive interessati al marchio "Ecoristorazione Trentino" devono soddisfare 7 requisiti obbligatori e raggiungere un punteggio minimo di 18 punti sui 50 messi a disposizione da 19 requisiti facoltativi.

Leggi tutto...

Il Lupo torna in Trentino: immortalato da una trappola fotografica

lupo in Trentino

E' confermata la presenza di un lupo in alta Val di Non; è stato ripreso con una fototrappola dal personale della Stazione forestale di Fondo. Si tratta probabilmente dell'esemplare già rilevato in Svizzera, nel settore nord del Brenta e nel gruppo delle Maddalene.

Come detto, si tratta con ogni probabilità sempre del lupo classificato "M24", rilevato per la prima volta in Svizzera nel 2009, nel settore nord del Brenta nella primavera del 2010 e nel gruppo delle Maddalene dall'autunno dello stesso anno. Il monitoraggio condotto nel 2011 nel settore montuoso che va da Bresimo a Fondo lungo il crinale con la val d'Ultimo, ha consentito di recuperare due campioni organici (urina e feci) che hanno confermato la presenza dell'esemplare nonché l'identità dello stesso.

Leggi tutto...