Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Lun11202017

Last update04:37:36 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Notizie dal Trentino

Sentinelle di Pietra: di Forte in Forte sul Sentiero della Pace. Dal 21 luglio al 20 agosto eventi nelle fortezze del Trentino

Forte-Cherle Foto-Archivio-FMST-Ph-Carlo-Baroni imagefullwide imagefullwide 

Organizzata dal Servizio attività culturali della Provincia autonoma di Trento in collaborazione con la Fondazione Museo storico del Trentino e con il Centro Servizi Culturali S. Chiara, sarà proposta nei mesi di luglio e agosto la terza edizione della rassegna di eventi estivi "Sentinelle di pietra", un'iniziativa che si colloca nella cornice del più ampio progetto di valorizzazione e promozione dei Forti del Trentino quali strumenti di diffusione della conoscenza della storia e della cultura della pace attraverso la contaminazione delle arti. Il ricco programma, che comprende oltre venti appuntamenti, spazia da spettacoli teatrali in luoghi simbolo della pace quale la Campana dei Caduti a escursioni teatralizzate per famiglie e suggestive esperienze di visita nei Forti.

Leggi tutto...

L'orso è davvero un problema che va risolto. L'interrogazione di Mario Tonina

orso-bruno sarà rimosso

Con le due domande seguenti il consigliere provinciale Mario Tonina ha predisposto un'interrogazione a risposta scritta riguarda i problemi che negli ultimi mesi ha causato il plantigrado in diverse località delle Giudicarie, ultimo dei quali la razzia compiuta nei giorni scorsi ad Agrone dove sono morte diverse pecore.

Leggi tutto...

Il grande calcio protagonista in Trentino. All'ombra delle Dolomiti in ritiro 6 squadre della serie A

roma a pinzolo-34864

Roma, Napoli, Fiorentina, Hellas Verona, Chievo e Cagliari. Sono 6 le squadre di serie A che inizieranno a breve la loro preparazione in Trentino. A queste si aggiungono sette formazioni di B, quattro di lega Pro, tre "Primavera" e ben 12 Camp estivi di altrettanti club riservati ai giovanissimi. Allenamenti aperti al pubblico, incontri amichevoli ed eventi serali accompagneranno il soggiorno delle squadre.

Leggi tutto...

Una Sarca di Ghiaccio, corso informativo della Società degli Alpinisti Tridentini


locandina mandron 2017 blu   1
I cambiamenti climatici rappresentano il problema cardine del nostro tempo, le temperature aumentano, i regimi delle precipitazioni si modificano, i ghiacciai si sciolgono, l'andamento delle precipitazioni nevose è sempre più incostante, i fiumi sono sempre più soggetti a forzosi prelievi idrici e le fonti di approvvigionamento sono sempre più compromesse.

Leggi tutto...

Cooperfidi e Casse Rurali insieme per gli agricoltori colpiti dalle gelate

IMG 0409 imagefullwide
Lo scorso maggio una gelata ha colpito coltivazioni e terreni di un numero considerevole di aziende agricole trentine provocando danni che, in alcuni casi, raggiungono il 70% della produzione prevista.

Leggi tutto...

Sanità trentina: Confermato il livello elevato delle nostre performance. L'assessore Zeni commenta il rapporto 2016 del Sant'Anna di Pisa

sanita imagefullwide

Il Rapporto 2016 realizzato dal laboratorio Management e Sanità della Scuola Superiore di studi universitari e di perfezionamento Sant'Anna di Pisa, di cui è appena stata pubblicata un'anteprima - lo studio completo uscirà in autunno - conferma quello che viene periodicamente certificato anche in sede locale: la qualità della sanità trentina - in un approccio comparato che prende in considerazione 13 fra regioni e provincie italiane - è alta, e rispetto al 2015 ha migliorato il 50% dei suoi indicatori.

Leggi tutto...

Vaccini, due presidenti a confronto. Rossi e Zaia si esprimono sul Decreto Lorenzin

Ugo Rossi 2-Vaia

Due Presidenti si sono espressi ieri sul tema vaccini: il Presidente della Provincia Autonoma di Trento Ugo Rossi e il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia. Due approcci diversi in due video interviste curate dai rispettivi uffici stampa. 

Leggi tutto...

No a misure coercitive per imporre le vaccinazioni. Approvato all'unanimità dal consiglio provinciale di Bolzano la mozione contro il decreto vaccini

Consiglio provinciale - Copia


Andreas Pöder (BürgerUnion-Südtirol-Ladinien) ha presentato ieri la mozione n. 83/17: No a misure coercitive per imporre le vaccinazioni, emendato in accordo con l'ass. Stocker, al fine di dire no alle misure restrittive imposte dal decreto vaccini, che non lasciano libera scelta ai genitori e prevede un aumento da 4 a 12 vaccini obbligatori e sanzioni fino a 7.500 €: ha quindi invitato il Consiglio ad esprimersi contro le misure coercitive del decreto, compreso il divieto di accesso alla scuola che vale anche per le scuole private, con eventuali misure alternative per mantenere gli standard OMS, ricordando che in altri Paesi non esiste l'obbligo, e tuttavia la quota di vaccinazioni è alta.

Leggi tutto...

Vaccini a scuola, il decreto Lorenzin punto per punto. 12 vaccinazioni obbligatorie per i bambini da 0 a 16 anni

vaccino bambino-2

Lo aveva annunciato al Festival dell'Economia di Trento che sarebbe stato pubblicato il 6 giugno 2017 e con un giorno di ritardo è arrivato... 
Il decreto, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 7 giugno, sarà in vigore da domani e andrà convertito in legge entro il prossimo 6 agosto

Leggi tutto...

Altri articoli...