Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio07182019

Last update10:52:22 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Notizie dal Trentino

Mellarini: «Nel prossimo triennio destineremo ulteriori risorse alle scuole musicali. Svolgono per i nostri un servizio fondamentale»

sostegno alle scuole musicali trentino

"Nonostante i tempi impongano dei sacrifici, contiamo di poter fare uno sforzo, anche di ordine finanziario, nel prossimo triennio, per destinare ulteriori risorse al settore, nella convinzione che il ruolo svolto dalle scuole musicali al servizio dei giovani trentini sia di importanza fondamentale". Queste le parole pronunciate dall'assessore alla cultura Tiziano Mellarini  al termine di un incontro con i presidenti delle 13 scuole musicali della provincia. L'impegno è quello di arrivare alla sottoscrizione di un accordo fra dirigenze scolastiche, sindacati degli insegnanti e Provincia anche in veste di "garante", con il quale dare sistemazione alle vertenze a tutt'oggi aperte, a partire da quelle di carattere contrattuale, ma non solo.

In discussione, come emerso nel corso dell'incontro di oggi, vi è anche, più in generale, il tema del ruolo delle scuole musicali oggi, centrato evidentemente sull'insegnamento ma forse aperto ad altre funzioni che facciano degli istituti dei veri e propri "motori" della crescita culturale dei territori. Ciò dipende da molti fattori, non ultimi i rapporti con le amministrazioni comunali, le comunità e i Bim. Ed ancora: fra i temi sul tappeto, il rapporto fra le scuole musicali e il Conservatorio, come pure la possibilità di applicare tariffe omogenee su tutto il territorio provinciale.
Per Mellarini, questo è un momento propizio per ridiscutere la materia contrattuale, contemperando le esigenze delle scuole e dei docenti, e tenendo presente un punto fondamentale: non si possono chiedere ulteriori sacrifici alle famiglie.
"Siamo consapevoli del grande lavoro che state facendo per i nostri ragazzi - ha aggiunto l'assessore – e quindi sappiamo che il nostro impegno deve essere massimo. La disponibilità della Provincia, quindi, c'è. Prendiamoci il tempo necessario per definire i contenuti di un nuovo accordo con il quale dare risposte concrete al settore. Il tutto nella consapevolezza del ruolo delle scuole musicali nella società trentina quale punto di riferimento importante per i nostri ragazzi dal punto di vista culturale e aggregativo".
L'incontro si è concluso con il riconoscimento della disponibilità dell'assessore Mellarini a lavorare per un ulteriore consolidamento e sviluppo del sistema delle scuole musicali trentine.