Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Dom12152019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Notizie dal Trentino

A Vermiglio, tre gare di fondo con le giovani promesse d'Italia. Anche 5 giudicariesi da venerdì a domenica ai tricolori allievi

campionati fondo allievi 1
Dopo un lustro di assenza tornano in Trentino i campionati italiani allievi di sci di fondo, in programma da venerdì 7 marzo a domenica 9 marzo a Vermiglio, grazie all'organizzazione dello Sci Fondo Val di Sole. Si tratta di una manifestazione importante, che vedrà gareggiare le rappresentative dei giovani promettenti delle annate 1998 e 1999 dei vari Comitati d'Italia.

Il programma della tre giorni di gare prevede la cerimonia inaugurale alle ore 17.30 per la giornata di giovedì 6 marzo con la sfilata dei Comitati lungo le vie del paese e arrivo al Centro del fondo di Vermiglio.

Venerdì mattina alle ore 9.30 inizieranno le gare con la gimkana sprint a tecnica libera, una gara innovativa che proprio il Comitato Trentino aveva inserito 4 anni fa nel calendario regionale e che ora è stata apprezzata anche dalla commissione nazionale fondo, tant'è che hanno deciso di inserirla nel programma dei tricolori. La formula prevede una partenza individuale e successivamente le varie batterie di finale in base ai tempi realizzati nelle qualifiche. Sempre nella serata del venerdì il Comune di Vermiglio ha previsto per tutte le delegazioni una visita al Museo della Guerra di Vermiglio.

Nella giornata del sabato si disputeranno invece le gare individuali a tecnica classica (allievi e allieve), con lo start alle ore 9.30. Appuntamento da non perdere poi alle 17.00 con la cerimonia di premiazione della gimkana e della gara individuale presso il Polo culturale di Vermiglio.

Domenica invece gran chiusura (sempre alle 9.30) con le due staffette (maschile e femminile), alle quali seguirà la premiazione sul campo di gara.

Fra le sicure protagoniste la squadra del Comitato Trentino. «I campionati italiani allievi, così come quelli riservati ai ragazzi – spiega il coordinatore tecnico del settore fondo Roberto Campaci – sono l'unico momento dell'anno di confronto extra regionale e quindi non si hanno riferimenti rispetto ad altre realtà. Noi abbiamo comunque una squadra forte e confidiamo di portare a casa medaglie importanti. Speriamo».

Ecco nel dettaglio la squadra del Comitato Trentino, formata in base alla graduatoria emersa dalle varie gare di qualificazione zonali:

Allieve: Elena Detassis (Sc Marzola), Marzia Monteleone (Us Dolomitica), Michela Gabrielli (Sci Fondo Val di Sole), Carlotta Taufer (Us Primiero), Carola Dellagiacoma (Usd Cermis), Gloria Vinante (Us Cornacci), Arianna Vanzetta (Asd Cauriol), Irene Scalet (Us Primiero), Laura Zorzi (Asd Cauriol), Gaia Varesco (Us Stella Alpina), Sofia Giacometti (Sc Ledrense), Chiara Segalla (Sc Marzola), Sara Moreschini (Sci Fondo Val di Sole).

Allievi: Stefano Dellagiacoma (Usd Cermis), Simone Mocellini (Us Primiero), Francesco Campi (Sc Marzola), Davide Giacomelli (Us Dolomitica), Simone Andriotto (Sc Marzola), Davide Facchini (Us Dolomitica), Sebastiano Goss (Us Lavazè Varena), Emanuele Bosin (Usd Cermis), Cristian Moser (Us Stella Alpina Carano), Michele Valerio (Us Carisolo), Francesco Larcher (Sci fondo Val di Sole), Ivo Malacarne (Sc Fiavè), Mauro Graifenberg (Sc Rabbi), Isaia Defrancesco (Us Lavazè Varena), Giovanni Caola (Sc Val Rendena Javrè), Francesco Gosetti (Sc Fiavè), Andrea Nicolodi (Sc Fiavè), Giovanni Panizza (Sci Fondo Val di Sole), Roberto Vanzetta (Us Cornacci).