Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar07162019

Last update10:52:22 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Notizie dal Trentino

Nuova vita per i PC del centro di ricerca Create-net. A disposizione per progetti umanitari

pc riutilizzo
Se libri, abiti e mobili sono da tempo entrati nel mercato del riuso ora tocca anche al mondo dell'informatica. Infatti grazie alla donazione di un quantitativo non indifferente di laptops e altro materiale informatico da parte del Centro di Ricerca CREATE-NET al Servizio Emigrazione e Solidarietà internazionale della Provincia autonoma di Trento, sarà possibile riconfigurare e aggiornare i PC e metterli a disposizione per progetti umanitari.

CREATE-NET, centro di ricerca internazionale nel settore ICT che ha recentemente compiuto 10 anni di attività nel territorio trentino, ancora una volta mostra il suo impegno nella tutela dell'ambiente favorendo il riuso di ciò che è ancora utile ed in buono stato. Attraverso questa iniziativa il Centro desidera contribuire alla diffusione di una cultura per la sostenibilità e alla riduzione dei rifiuti elettronici diminuendo così i danni a salute e ambiente che questi recano. E' importante tendere alla sostenibilità ambientale anche nel settore informatico e ripensare il ciclo di vita dei computer, per arrivare a ridurre i rifiuti elettronici tramite una maggiore diffusione del loro riuso. L'iniziativa nasce come attività di promozione sociale e punta soprattutto a offrire un supporto a scuole, associazioni, mondo no profit in genere, ma anche anziani e famiglie in difficoltà economica. Attraverso lo sportello del Servizio Emigrazione e solidarietà internazionale della Provincia autonoma di Trento le associazioni impegnate in progetti di solidarietà potranno infatti richiedere gratuitamente i pc donati dal Centro di ricerca e inviarli in paesi in via di sviluppo. D'altronde i dati sul costo ambientale di un pc parlano chiaro: uno studio universitario sponsorizzato dalle Nazioni Unite ha rivelato che realizzare un pc standard di 17 pollici richiede 240 kg di carburante fossile, 22 kg di vari elementi chimici e 1500 kg di acqua. Considerato che un'azienda cambia i pc in media ogni 2-4 anni si comprende come l'iniziativa di ri-uso dei PC possa limitare il consumo di risorse e denaro. A questa iniziativa, si aggiunge il focus di ricerca verso il settore dell'energia che CREATE-NET si è da tempo prefisso al fine di promuovere l'utilizzo di tecnologie ICT nella riduzione dell'impatto ambientale delle nostre azioni quotidiane e per ridurre l'impatto legato all'uso stesso delle tecnologie ICT. In particolare, il centro sta lavorando ad alcuni progetti europei per produrre risultati concreti nell'area delle Green Technologies e della mobilità sostenibile.