Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Dom12162018

Last update09:43:50 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Notizie dal Trentino

Trent'anni a Ciccolini per l'omicidio di Lucia Bellucci, la ragazza uccisa in Val Rendena il 9 agosto 2013

ciccolini bellucci

Vittorio Ciccolini é stato condannato a 30 anni con l'interdizione dai pubblici uffici per l'omicidio della ex fidanzata Lucia Bellucci di Pergola che avrebbe compiuto 33 anni lo scorso 2 ottobre. L'avvocato veronese è stato giudicato colpevole dell'omicidio della ex fidanzata, Lucia Bellucci, uccisa il 9 agosto 2013, in val Rendena e ritrovata dai carabinieri di Verona nell'auto di Ciccolini.

Il giudice Carlo Ancona ha accolto pienamente la richiesta avanzata dal pubblico ministero Maria Colpani e condannando Vittorio Ciccolini al massimo della pena prevista con il rito abbreviato. Considerate tutte le aggravanti (premeditazione, minorata difesa, motivi abietti) ed esclusa ogni possibile attenuante (né le generiche né la semi infermità mentale) e confermati i risarcimenti danni per il padre Giuseppe e la madre Maria Pia, per i loro due figli Elisa e Carlo, per il marito separato della Bellucci e per il suo compagno dell'epoca dell'omicidio.