Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Dom11182018

Last update11:39:14 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Notizie dal Trentino

Qualità Trentino: ora anche lo yogurt a marchio grazie all'accordo Latte Trento-Trentinalatte

DSC 0497-1 imagefullwide 

Quando viene distrutta una stalla, come è accaduto ieri a Covelo a seguito di un incendio che ha causato la perdita di circa 60 mucche da latte, è l'intero mondo degli allevatori che ne soffre, ma proprio oggi quello stesso mondo ha un nuovo motivo per guardare con fiducia al futuro. L'ottimismo deriva dall'"accordo di collaborazione", tenuto a "battesimo" dall'assessore all'agricoltura Michele Dallapiccola, tra Latte Trento s.c.a. e l'azienda privata Trentinalatte S.p.A. della holding tedesca Livia Group che ha il proprio stabilimento a Roverè della Luna. Con l'accordo, firmato stamane dal direttore di Latte Trento Sergio Paoli e dall'ad di Trentinalatte Massimo Pedrali, anche lo yogurt trentino di alta qualità entra nella famiglia dei prodotti a marchio "Qualità Trentino" e diventa "ambasciatore" dei prodotti caseari trentini sul mercato nazionale.

Alla firma dell'accordo è intervenuto stamane anche il sindaco di Roverè della Luna, Luca Ferrari, a dimostrazione della vicinanza delle istituzioni, Comune e Provincia, ad un'operazione destinata a riempire una casella importante nel paniere dei prodotti lattiero-caseari trentini, vale a dire lo yogurt. L'accordo, in particolare, prevede la cessione da parte di Latte Trento a favore di Trentinalatte di circa 2,8 milioni di litri all'anno di latte MQT (Marchio Qualità Trentino) e la produzione in conto lavoro di latte UHT, caciotte e altri formaggi a marchio Trentinalatte.

L'azienda di Roverè della Luna produrrà invece in conto lavoro per Latte Trento due nuove linee di yogurt a marchio Latte Trento, da latte MQT fornito dalla stessa Latte Trento: una linea con nuovo vasetto da 125 grammi (venduto in confezione singola) rivestito in materiale cartaceo, nuova ricetta e nuova grafica; una seconda linea con cluster "bipack" 125 g x 2 con nuova veste grafica, vasetti bianchi e marchio Latte Trento.

"Si tratta di una grande opportunità - ha affermato alla presentazione dell'accordo l'assessore Dallapiccola - Provincia e Comune di Roverè della Luna sono felici testimoni di questo accordo commerciale che amplia la forza del mercato latte in Trentino, attraverso un ulteriore elemento di diversificazione della produzione, ma anche a livello nazionale".

"Per noi lo yogurt ha sempre avuto una relativa importanza e ci piace molto poter riprendere il cammino su questo prodotto di eccellenza" - spiega Sergio Paoli. "Con Trentinalatte siamo in particolare sintonia. L'accordo si configura come un interscambio di prodotti e siamo molto contenti di poter aiutare Trentinalatte ad aumentare i suoi volumi di produzione e fatturato, mentre noi riusciamo a dare uno sbocco produttivo al latte che nel passato regime delle quote comunitarie dovevamo considerare come un'eccedenza penalizzando gli allevatori".

Grande soddisfazione viene manifestata per l'accordo anche dall'amministratore delegato di Trentinalatte. "E' un progetto nel quale crediamo molto" dice Massimo Pedrali; "vogliamo far tornare lo yogurt trentino sulla piazza di Trento, ma la collaborazione con Latte Trento andrà oltre, sia per quanto riguarda i prodotti che a livello logistico e commerciale. Abbiamo bisogno di aumentare i fatturati e la nostra previsione è di segnare un aumento del 28%: oggi lavoriamo infatti al 50 per cento delle nostre possibilità, vogliamo riprendere una credibilità perduta nel brand diventando produttori autorevoli per conto terzi. Entro la fine dell'anno prossimo contiamo di reintegrare tutti i lavoratori che oggi lavorano con un contratto di solidarietà e che sono il 40 per cento dei nostri 120 attuali dipendenti."

I "numeri" delle due aziende.

LATTE TRENTO s.c.a.

Vendita e produzione formaggi: circa 10 milioni di euro nel 2016

Fatturato Latte Trento e Trevilatte: 44 milioni + 9 milioni di euro circa nel 2016

Dipendenti: circa 140

Raccoglie circa 55 milioni di litri di latte

Stabilimento in via Monaco, 5 - Spini di Gardolo

TRENTINALATTE

Produzione: 22.500.000 kg di yogurt

Capacità produzione base yogurt: 29 fermentatori pari a 196.500 litri

Capacità confezionamento yogurt: 8 linee pari a 230 q/ora

Dipendenti: 122 persone, di cui 90 nei reparti produttivi (3 turni) e 32 in uffici

Stabilimento in via dell'Adige Vecchio - Roverè della Luna