Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar11212017

Last update11:33:27 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

La grande vetreria di Tione. Alberto Folgheraiter, conversa con Ennio Lappi. Stralcio della trasmissione del 2009 dai microfoni della Rai di Trento

La vetreria di Tione nel 1880 Foto GB Unterveger

AF: E veniamo all'ultimo stabilimento vetrario in Trentino cioè la vetreria di Tione, che fu anche il maggiore, non è vero?

EL: Si è così, nel luglio del 1842, due mesi dopo l'autorizzazione alla costruzione della nuova vetreria in Algone concessa all'ing. Tremontani, apparve in Giudicarie Giuseppe Venini di Milano, ingegnere e mandatario di un'importante industria vetraria insediata a Varenna sul Lago di Como. Questi, accertata l'esistenza in zona di tutte le condizioni necessarie al buon funzionamento di un grosso insediamento industriale, presentò domanda per ottenere il politico permesso di erigere una fabbrica per la produzione di oggetti in vetro nel distretto di Tione.

Leggi tutto...

Cinema a Tione, la programmazione per le vacanze di Natale

cinema a Tione Natale 2015

Cinema a Tione, la programmazione dal 20 dicembre 2015 al 16 gennaio 2016.

Angelo Orlandi, la realtà incredibile. Evento d'arte al Centro Studi Judicaria di Tione

Madonna col Bambino dellaiuto olio -Orlandi

La decima edizione di Judicaria Arte prenderà avvio ad iniziare da sabato 12 dicembre alle ore 17.30, presso le sale expo del Centro Studi Judicaria in Viale Dante, 46 a Tione di Trento, quando ad essere inaugurata sarà la mostra personale di un grande artista nato nel 1943 a Limarò di Lomaso ed oggi con la moglie Maria residente a Lavis: Angelo Orlandi.

Leggi tutto...

Giacomo Mazzi, Dio ha dato e Dio ha tolto. Ascesa e rovina, all'ombra del Clesio, del personaggio più importante che Stenico abbia mai avuto

giacomo mazzi - lappi

Giacomo Mazzi, Dio ha dato e Dio ha tolto. Ascesa e rovina, all'ombra del Clesio, del personaggio più importante che Stenico abbia mai avuto. Alberto Folgheraiter, conversa con Ennio Lappi.
(Alberto Folgheraiter, conversa con Ennio Lappi. Trasmissione del 2009 dai microfoni della Rai di Trento)

Leggi tutto...

Il ponte del Doss da Servi. Alberto Folgheraiter, conversa con Ennio Lappi. Trasmissione del 2009 dai microfoni della Rai di Trento

ponte doss dei Servi

AF: Questo nuovo appuntamento è dedicato ad un manufatto che, per la sua altezza, per l'arditezza nella realizzazione e la semplicità delle linee costruttive, fin dai primi anni dopo la prima guerra mondiale ha contribuito a rendere celebre il Trentino meravigliando chi per la prima volta si accingeva ad entrare nelle Giudicarie Esteriori.

EL: Certo, fu un manufatto tanto ardito da spingere la prestigiosa rivista del TCI, Le vie d'Italia, a pubblicare un articolo nel quale si descriveva il Ponte dei Servi come una delle meraviglie della Nazione, che lasciava a bocca aperta chi aveva l'occasione di passarci.

Leggi tutto...

Da Giustino a Tione... La troticoltura in Trentino (seconda parte). Le prime grandi imprese ittiogeniche trentine. Alberto Folgheraiter conversa con Ennio Lappi. Trasmissione del 2009 dai microfoni della Rai di Trento

Piscicoltura Giustino 2 - Foto archivio Ennio Lappi b

AF: Cosa successe alla fauna ittica trentina nel periodo della prima guerra mondiale?

EL: I venti di guerra che soffiarono nel nostro Trentino, come si sa, portarono morte e distruzione in molte vallate e fame ovunque. Si può immaginare che fine potesse fare tutto ciò che era commestibile ed il pesce, in laghi fiumi e torrenti, e, naturalmente nelle vasche delle piscicolture esistenti di Torbole, Predazzo e Giustino, fu cercato e catturato in ogni modo possibile; oltretutto, la presenza di soldati e soprattutto di prigionieri dell'est stremati dalla mancanza di viveri, rendeva molto frequente l'uso di esplosivi che, ovviamente causavano danni che si possono facilmente comprendere.

Leggi tutto...

Cinema a Pinzolo, programmazione Paladolomiti

Cinema a Pinzolo, programmazione Paladolomiti di novembre-dicembre

cinema pinzolo novembre2015