Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Lun10232017

Last update04:09:25 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Papa Francesco: «In Vaticano esiste una 'lobby gay'. ci sono persone sante, davvero, ma c'è anche una corrente di corruzione»

Papa Francesco - lobby gay

"In Vaticano esiste una 'lobby gay'". Parola di Papa Francesco. Secondo quanto si legge sul sito cattolico latinoamericano Reflection and Liberation, infatti, durante l'incontro tra il Pontefice argentino e i rappresentanti della Confederazione latinoamericana e dei Caraibi dei religiosi e delle religiose (Clar), svoltosi in Vaticano il 6 giugno scorso, Bergoglio ha ammesso l'esistenza di una "lobby gay" in Vaticano, riconoscendo, inoltre, che esistono numerose difficoltà che ostacolano la riforma della Curia romana dove è presente anche una "corrente di corruzione".

La riforma della macchina curiale, auspicata dalla grande maggioranza dei cardinali durante le dieci congregazioni generali che hanno preceduto il conclave, è per Papa Francesco "un'impresa difficile". Secondo la sintesi dell'incontro, durato quasi un'ora, riportata dal sito, il Pontefice ha confidato ai suoi interlocutori: "Nella Curia ci sono persone sante, davvero, ma c'è anche una corrente di corruzione. Si parla di una 'lobby gay', ed è vero, esiste. Noi dobbiamo valutare cosa si può fare".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna