Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Lun12092019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Daniele Molmenti, terzo oro italiano alle olimpiadi di Londra 2012. La sua canoa impeccabile sulle acque del Lee Valley Water Centre di Londra

Olimpiadi di Londra 2012 Daniele Molmenti oro nel K1

"E' pure il mio compleanno. Ma conta poco, conta aver vinto l'oro, qualcosa di straordinario. Sono felicissimo. L'avevo detto alla vigilia: se facevo la mia gara avrei vinto e così è stato. In semifinale ho studiato il percorso, cercato di capire quali linee tenere, dove affondare e dove tenere. E l'ho sfruttato in finale. Spero d'aver dimostrato che noi italiani possiamo dare tanto e raggiungere traguardi importanti quando lavoriamo duramente.

Leggi tutto...

Otto milioni di poveri in Italia. Lo rivela il rapporto ISTAT. Colpito l'11% delle famiglie

povertà in Italia

Nel 2011, l'11,1% delle famiglie è relativamente povero (per un totale di 8,173 milioni di persone) e il 5,2% lo è in termini assoluti (3,415 milioni). La soglia di povertà relativa, per una famiglia di due componenti, è pari a 1.011,03 euro mensili. E' quanto emerge dai dati sulla povertà in Italia diffusi oggi dall'Istat.

Leggi tutto...

Referendum per tagliare le indennità dei parlamentari: si può firmare nei comuni fino al 30 luglio... e nessun media lo dice (2)

referendum per tagliare indennità ai politici

Alzi la mano chi sapeva che presso i Comuni è possibile firmare per un Referendum abrogativo parziale sulla legge per le indennità parlamentari (Art. 2 L. 31/10/1965, n. 1261). Ben pochi, credo. Si tratta di un referendum ed è promosso da Unione Popolare: sì, l'ennesimo referendum che però ha un fine più che nobile: il taglio degli stipendi della casta politica.

Leggi tutto...

L'ultima trovata di "mamma Rai": ecco pronto il canone per i pc e per i telefonini...

canone rai

È pur vero che il "Servizio pubblico" ora lo fanno in internet... ma forse nei palazzi di viale Mazzini si sono dimenticati che non è la Rai a farlo. Non basta più il canone Rai sui televisori, ora si prospetta il canone Rai sui pc, su telefonino smartphone, su tablet come l'iPad...

Sembrerebbe che la Rai abbia chiesto a 5 milioni di aziende italiane il pagamento del canone televisivo, anche se queste aziende non dispongono di tv. L'azienda di stato si riferisce - addirittura - al regio decreto legge del 21 febbraio 1938, n. 246: "Chiunque detenga uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle radioaudizioni è obbligato al pagamento del canone di abbonamento".

Leggi tutto...

Sulla nuova legge elettorale

calderoli il padre del porcellum

Nel marzo del 1993, mentre due governi tecnici prima del governo Amato e poi del governo Ciampi gettavano le reti del salvataggio finanziario con una serie di operazioni al limite delle regole con il tristemente famoso prelievo forzoso, in vista del referendum Segni sulla legge elettorale avevamo assistito all'ultima parata della classe politica e dei partiti della prima repubblica. Quasi tutti sembravano puntare ad un sistema maggioritario bipolare.

Si era ai tempi del governo Amato e solo le voci di Fini e Garavini e di qualche frangia della Democrazia Cristiana si levarono contro quel referendum che portava l'Italia verso un sistema anglosassone.

Leggi tutto...