Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar08112020

Last update12:45:14 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Il Blog di Marco Zulberti

Ferrovie dello Stato: le dimissioni di Elia e i servizi pubblici. Dal Blog di Marco Zulberti

elia michele mario

La privatizzazione di Ferrovie dello Stato con le seguenti dimissioni del presidente Marcello Messori, riapre il dibattito sul tema dei servizi di pubblica utilità che sorreggono l'economia di un paese. Mentre il Governo e l'Antitrust spingono per l'indipendenza della gestione della rete ferroviaria da quella dei treni, l'amministratore delegato Michele Elia, insiste sull'importanza strategica d'avere un operatore completamente integrato con la rete, come accade in Francia e Germania.

Leggi tutto...

Le parole profetiche di Pasolini. Dal Blog di Marco Zulberti

medea 1969 pasolini film


Sono giorni drammatici quelli in cui cade il quarantesimo anniversario dell'uccisione di Pier Paolo Pasolini, il poeta, lo scrittore, il regista, che più di ogni altro ha denunciato, con tutti gli strumenti che l'arte moderna gli metteva a disposizione, la fine del mondo antico e la perdita di ogni riferimento sociale ed economico per la massa degli individui che errerà nel mondo, senza meta, disperata e senza umanità. Bastano due libri per misurare l'immensità della sua visione profetica e l'annuncio di questo tempo dannato: la raccolta poetica Il libro delle croci scritta nel 1964 e il romanzo incompiuto Petrolio del 1975, a cui è attribuita anche la causa del suo omicidio.

Leggi tutto...

Vendita da parte di Enel Produzione alla Macquarie, il Trentino chiamato alla svolta nel settore dell'energia idroelettrica

centrale idroelettrica cimego2015b 

La notizia della vendita da parte di Enel Produzione alla Macquarie, colosso australiano di Private Equity, della sua partecipazione pari al 49% di Hydro Dolomiti per 335 milioni, rappresenta una svolta storica che va necessariamente analizzata nella sua portata complessiva sull'economia trentina.

Leggi tutto...

Il messaggio e l'eredità di Expo - Gli equivoci sulla carne e gli insetti. Dal Blog di Marco Zulberti

I-Padiglioni-promossi-e-bocciati-dai-visitatori-di-Expo 

Si sono chiuse le porte di Expo, l'esposizione universale dedicata all'alimentazione che si è tenuta a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, e contemporaneamente sui media compaiono i messaggi dell'OMS, l'organismo mondiale della sanità, che invita a riflettere sulla pericolosità delle carni lavorate e quelli di alcuni nutrizionisti che invece indicano negli insetti il cibo del futuro con cui combattere la fame nel mondo e la produzione dei gas serra che stanno surriscaldando il pianeta.

Leggi tutto...

Autonomia: passato o futuro?

rossi toscana

Gli attacchi del presidente della regione Toscana all'Autonomia trentina appaiono alquanto pericolosi perché, innestandosi in un contesto fatto di crisi intellettuale della classe politica trentina e di crisi economica, rischiano di offrire un assist al governo nell'intervenire duramente sul nostro statuto di autonomia e quindi di sospenderlo dopo dieci secoli di autogoverno locale.

Leggi tutto...

L'intervento pubblico nei trasporti e il ruolo fondamentale degli impianti funiviari ai fini turistici. dal Blog di Marco Zulberti

panoramica impianti a fune
La recente decisione di appianare i debiti degli impianti funiviaria di Folgaria, con un intervento di 10 mln di Euro da parte della Provincia Autonoma di Trento, riapre il tema del ruolo fondamentale degli impianti funiviari ai fini turistici e di conseguenza economici.

Leggi tutto...

Europa: il decennio perduto. I mercati finanziari non raccontano la realtà

bandiera-europeaL'improvvisa svalutazione della valuta cinese da parte della Bank of China ha strappato il velo che separa lo stato dei mercati finanziari da quello della realtà economica. Se durante i primi sei mesi del 2015 gli indici azionari come l'S&P 500 americano e il Dax Gen di Francoforte segnavano i loro record assoluti di sempre, alimentando l'idea di una ripresa che sarebbe continuata con il rialzo dei tassi, il resto delle economie rallentava considerevolmente la loro espansione iniziando a fornire dati sempre più deboli a partire proprio dall'economia europea ancora caratterizzata dalla crisi finanziaria della Grecia.

Leggi tutto...

Armonizzare i salari per aumentare consumi e occupazione

salari-medi-Ue
La crisi non sembra finire e su più fronti si cominciano a leggere i dati in modo più completo e intelligente collegando il dato della disoccupazione al calo dei consumi e alla distribuzione dei salari e la tassazione dei capitali.

Leggi tutto...

La banca nella crisi: società o servizio?

banca-italia
La recente crisi del mercato azionario greco ha travolto il settore bancario, spina dorsale dell'economia di ogni stato moderna. La crisi delle banche greche sta di fatto mostrando come in assenza di una banca centrale nazionale e di conseguenza di una assenza di una politica monetaria nazionale le banche nell'era dell'euro sono assimilabili più a società produttive che a società addette a servizi di pubblica utilità come le società energetiche, di comunicazione e dei trasporti.

Leggi tutto...

Il rapporto negativo tra tassazione e investimenti

Matteo-Renzi presidente del consiglio

Il recente annuncio del presidente Matteo Renzi sulle intenzioni di voler progressivamente abbassare le tasse sul "capitale" nei prossimi anni fino a un livello del 24%, se da una parte ha colto di sorpresa l'opinione pubblica e i commentatori politici, dall'altra era ormai attesa come necessaria dopo i risultati deludenti ottenuti dal gettito delle tasse sulle rendite finanziarie che sembrano aver rallentato gli investimenti dei capitali privati italiani verso i rispettivi mercati.

Leggi tutto...

Un'Europa fragile, ostaggio di pochi

Konrad Adenauer 


Il crollo dei mercati azionari e dei titoli obbligazionari registrato nella sola seduta di ieri, lunedì 29 giugno, rappresenta numeri da capogiro con una perdita di valore di 287 mld di Euro per quanto riguarda le sole piazze azionarie europee, senza contabilizzare la riduzione delle quotazioni dei titoli di debito obbligazionari sia governativi che quelli emessi dalle società finanziarie e industriali.

Leggi tutto...

Sottocategorie