Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar08212018

Last update07:30:36 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Kunst im Keller, a Pelugo aperta fino al 26 agosto la mostra dedicata a Robert Nodari

Kunst im Keller, a Pelugo aperta fino al 26 agosto la mostra dedicata a Robert Nodari

E' stata inaugurata il 12 agosto, in una suggestiva cantina storica del 1750 nel cuore di Pelugo,...

A S.Antonio di Mavignola, Clemp in festa. Appuntamento organizzato dalla Pro Loco

A S.Antonio di Mavignola, Clemp in festa. Appuntamento organizzato dalla Pro Loco

L'appuntamento di domenica 19 agosto "Clemp in Festa", organizzato dalla Pro Loco G.S. Mavignola...

Dolore e sgomento in Val Rendena per la morte di Marzia Maturi

Dolore e sgomento in Val Rendena per la morte di Marzia Maturi

Sgomento e dolore in val Rendena per la morte di Marzia Maturi, giovane donna di 42 anni e...

8.000 visitatori alla 32^ edizione di Vecchia Rendena come eravamo, quattro passi fra vecchi mestieri e usanze

8.000 visitatori alla 32^ edizione di Vecchia Rendena come eravamo, quattro passi fra vecchi mestieri e usanze

Un successo. Difficile definire altrimenti la 32esima edizione della manifestazione "Vecchia...

Notizie val Rendena

Chiude con il segno più il bilancio di Funivie Pinzolo. Positivi anche i dati estivi. Rossi: Un segnale di fiducia per tutto il Trentino

IMG 8072

"È una storia di visione e impegno, di un territorio che sta guardando con fiducia al futuro. È un chiaro segnale per tutto il territorio Trentino" queste le parole del presidente della Provincia autonoma di Trento Ugo Rossi che nel tardo pomeriggio di oggi ha partecipato con l'assessore al turismo Michele Dallapiccola all'assemblea dei soci della società Funivie Pinzolo spa.
L'assemblea ha approvato il bilancio al 30 aprile 2017 che si è chiuso con un utile di esercizio di 386.475,47 euro. Tra i temi al centro dell'assemblea gli investimenti fatti in sinergia con Trentino sviluppo, soci privati e ed enti locali per il miglioramento delle piste e del sistema di innevamento, i dati positivi della stagione estiva appena conclusa e i primi passi per la creazione di un unico polo sciistico. All'assemblea sono intervenuti il sindaco di Pinzolo Michele Cereghini e il presidente della Comunità delle Giudicarie Giorgio Butterini.

"È una fiducia - ha sottolineato Rossi - che è stata costruita con molto impegno dagli amministratori, dai molti soci privati che hanno fatto un aumento di capitale e dall'ente pubblico. Abbiamo ora una società che inizia un cammino positivo anche in termini di bilanci e si prepara per l'appuntamento che è quello di avere un'unica società che gestirà e porterà avanti il prodotto sci nell'area delle Dolomiti di Brenta. È un obiettivo raggiungibile, che porrà il Trentino occidentale al primo posto in Europa come valore prodotto".

IMG 8071 1

È stato il presidente di Funivie Pinzolo Roberto Serafini a presentare i dati del bilancio sottolineando il risultato storico dell'utile di esercizio registrato. Nel corso dell'assemblea sono stati messi in luce gli investimenti fatti da giugno 2016 per il miglioramento delle piste e del sistema di innevamento. Sono nello specifico circa 2 milioni e 700mila euro le risorse investite da Trentino Sviluppo, soci privati, enti territoriali. Gli investimenti hanno permesso di ampliare anche l'offerta della stagione estiva. Ne sono esempi il Brenta bike park con tre nuovi tracciati di downhill e il "Panorama tour" che attraverso un modello di mobilità integrata - impianti di risalita, trenino, autobus - permette al turista in una giornata di scoprire il territorio. Un bel esempio per mettere in rete quanto offre il sistema turistico locale.