Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Lun06252018

Last update10:58:53 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Pinzolo, al Rustik nuova gestione con Claudio, Roberta e Alba

Pinzolo, al Rustik nuova gestione con Claudio, Roberta e Alba

  Più che di un "cambio di gestione", si è trattato di un "passaggio di consegne" in nome...

Dolomiti Natural Wellness:  inaugurato in Val Brenta il nuovo progetto dedicato al benessere nella natura

Dolomiti Natural Wellness: inaugurato in Val Brenta il nuovo progetto dedicato al benessere nella natura

È stata la Val Brenta il palcoscenico naturale scelto per l'inaugurazione del "Dolomiti Natural...

Finalmente qualcuno s'è mosso! La lettera di Michele Cereghini

Finalmente qualcuno s'è mosso! La lettera di Michele Cereghini

Sarà per il recente pensionamento del nostro valligiano Mario Maestranzi o per le diatribe che...

S. Antonio di Mavignola,  anche l'orso sul percorso della Dolomitica Brenta Bike. Il video girato dagli organizzatori

S. Antonio di Mavignola, anche l'orso sul percorso della Dolomitica Brenta Bike. Il video girato dagli organizzatori

Stavano segnando il percorso della Dolomitica Brenta Bike Marathon, la gara di Mountain bike...

Notizie val Rendena

Avvocati e magistrati sugli sci: al via il 52° Campionato italiano. Dal 14 al 18 marzo gare sulle piste del Doss del Sabion

doss del sabion pinzolo inverno12283


PINZOLO - Sarà la Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta, con le piste del Doss Sabion a Pinzolo, il teatro del Campionato italiano di sci Avvocati e Magistrati in programma dal 14 al 18 marzo 2018. Giunto alla 52ª edizione richiama da tutta Italia quasi 200 tra avvocati e magistrati appassionati di sci insieme ai rispettivi familiari.

"Si tratta di un importante evento sportivo con una tradizione ormai consolidata", spiega Mauro Bondi, presidente del Consiglio dell'Ordine avvocati (Coa) di Rovereto che organizza l'importante appuntamento insieme a Skilex Italia. "Da sempre – aggiunge Bondi – il Campionato rappresenta un'occasione di incontro non solo tra colleghi sciatori di tutta Italia, ma anche tra avvocati e magistrati uniti dalla passione per lo sci e non solo dall'impegno quotidiano nelle aule di Giustizia".

Quattro le gare previste: slalom gigante, slalom speciale, fondo individuale e fondo staffetta.

IL PROGRAMMA

Giovedì 15 marzo: slalom speciale in due manche sulla pista Competition del Doss del Sabion. Al tramonto, aperitivo in quota a Malga Cioca.

Venerdì 16 marzo: gare di fondo individuali e, a seguire, staffetta. Nel pomeriggio, presso la Casa della cultura e del Sociale a Pinzolo, si terrà il Convegno, accreditato dal Consiglio dell'Ordine di Rovereto e patrocinato dalla rivista di diritto sportivo del Coni (Giappichelli editore), sul tema «Valanghe e responsabilità: il pericolo di un diritto "incerto"». Tra i relatori ci saranno avvocati, magistrati e docenti universitari di spicco (in allegato il programma).

Sabato 17 marzo: gara di slalom gigante in due manche. La sera, durante la cena di gala preparata dallo chef Sandro Frigo presso l'Hotel Europeo, si terrà la premiazione degli assoluti.

Il 52° Campionato italiano di sci Avvocati e Magistrati sarà anche un'occasione per esprimere il valore della solidarietà sostenendo la Fondazione Contessa Lene Thun Onlus che opera in 22 ospedali pediatrici onco-ematici italiani. Attraverso laboratori di argilla-therapy, la Fondazione si propone di aiutare i bambini che devono subire dolorose terapie. I bimbi, con l'aiuto di volontari appositamente formati, manipolano l'argilla e realizzano piccoli oggetti artistici poi colorati e cotti nel laboratorio ospedaliero allestito dalla Fondazione Thun. Le sfere realizzate dai piccoli pazienti hanno decorato, anche il dicembre scorso, l'albero di Natale di Papa Francesco in piazza San Pietro.

Quindici gli sponsor che hanno voluto investire sull'evento di richiamo nazionale generando una sinergia pubblico/privato sempre più necessaria per portare a compimento progetti ambiziosi.

L'evento organizzato da Skilex Italia in collaborazione con l'Ordine Forense di Rovereto ha ottenuto la concessione del patrocinio gratuito della Provincia Autonoma di Trento, della Regione Trentino Alto Adige e del Consiglio Nazionale Forense.