Notizie val Rendena

Barcella-Ghidotti su Porsche 356 C Coupé del 1963 vincono la Winter Marathon 2019


138 news immagini
Dopo il secondo posto del 2018 Guido Barcella e Ombretta Ghidotti centrano il successo e vincono il Trofeo UBI Banca e due cronografi Eberhard riservati all'equipaggio vincitore di questa Winter Marathon, conclusasi alle 23.20 di ieri con la tradizionale passerella in Piazza Righi a Madonna di Campiglio. Una giornata limpida e con un freddo costante (che ha raggiunto i -14°C sul Passo Pordoi) hanno caratterizzato questa 31ª edizione.

Completano il podio la Fiat C del 1938 di Franco Spagnoli e Giuseppe Parisi, a lungo in prima posizione prima di un errore di passaggio sulla strada per il Passo Pordoi, seguiti dai torinesi Gianmaria Aghem e Rossella Conti sulla medesima Lancia Fulvia Coupé 1.2 del 1965 vincitrice del Rallye Monte-Carlo Historique 2018.

Fra le Scuderie successo per la Franciacorta Motori, capace di piazzare 3 equipaggi nei primi 10 posti; a seguire Emmebi 70 e Brescia Corse. Emanuela Cinelli ed Elisabetta Roselli vincono invece la speciale graduatoria per gli equipaggi femminili a bordo di una Fiat OSCA 1500 Cabriolet del 1963 mentre il miglior equipaggio interamente straniero è quello composto dai simpatici giapponesi Hiromichi Fukuda e Makoto Hirai su Fiat 850 Coupé del 1965. Primo equipaggio Under 30 quello composto dai 'classe 2000' Zeno Mion e Nadia Guidoccio su Fiat 850 S del 1964.

141 news immagini 1

Primi della speciale classifica delle Prove di Media (con graduatoria a parte e quindi non conteggiate nella Winter Marathon) i bresciani Ezio Sala e Gianluca Cioffi su Lancia Aprilia del 1937 con solo 3 penalità sulle 6 PM previste; a seguire Piona-Colpani (Porsche 356 A Speedster, 1956) e Argenti-Amorosa (Porsche 911 T 2.2, 1969) entrambi con 4 penalità.