Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio08242017

Last update11:43:28 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
A Strembo, 33^ edizione della rassegna Haflinger e Noriker. Si accendono i riflettori sul mondo degli allevatori e sulla tradizione agricola

A Strembo, 33^ edizione della rassegna Haflinger e Noriker. Si accendono i riflettori sul mondo degli allevatori e sulla tradizione agricola

Sabato 26 e domenica 27 agosto ad animare il Parco comunale Giorgio Ducoli sarà infatti la prima...

Pinzolo non è assolutamente un paese malato. La lettera del Sindaco Cereghini ai giovani

Pinzolo non è assolutamente un paese malato. La lettera del Sindaco Cereghini ai giovani

Ha suscitato molto clamore la lettera inviataci da un gruppo di ragazziieri. La  "Chiusura...

Chiusura notturna di Giorgio il Fornaio, sintomo di un paese malato. La lettera di un gruppo di giovani di Pinzolo

Chiusura notturna di Giorgio il Fornaio, sintomo di un paese malato. La lettera di un gruppo di giovani di Pinzolo

Abbiamo notato grande dispiacere, che il locale "Giorgio Il Fornaio" non sarà più aperto la notte...

Poligono giapponese, le azioni di contenimento messe in campo da Rete di Riserve alto e basso Sarca e comune di Pelugo

Poligono giapponese, le azioni di contenimento messe in campo da Rete di Riserve alto e basso Sarca e comune di Pelugo

Cogliendo spunto dall'articolo "poligono giapponese un extracomunitario indesiderato",...

Notizie val Rendena

Madonna di Campiglio vuole la Piscina 3 Tre, potrebbe essere finanziata con il Fondo Strategico Territoriale

17973944 10211464278554432 3153025748639881747 o

Vi è anche la "straordinaria manutenzione, sopraelevazione ed ampliamento della piscina 3-Tre a Madonna di Campiglio" tra le opere che verranno discusse mercoledì 26 aprile 2017 alle ore 20.30 a Tione di Trento presso il Centro Tennis Tione nella serata denominata #PROGETTOGIUDICARIE per individuare quelle meritevoli di finanziamento attraverso il Fondo Strategico Territoriale.
Della piscina di Madonna di Campiglio se ne parla ormai da lustri e questa potrebbe essere l'ultimo treno disponibile per realizzare un'opera tanto importante quanto voluta dalla popolazione per colmare una notevole lacuna nell'offerta turistica della Perla delle Dolomiti. Il progetto definitivo redatto dallo studio di architettura Paolo Pettene – si legge nella scheda tecnica - prevede la realizzazione di un ambito di acquaticità polifunzionale e fitness con attività natatorie, (acquaticità, benessere, fitness più aderenti alle nuove esigenze del cosiddetto turismo attivo), sul piano sopraelevato al fine di consentire nei livelli sottostanti esistenti la realizzazione di un ambito benessere e degli spazi accessori di servizio e tecnici.

18076733 10211464283594558 3016283627170303853 o

Tra gli obiettivi principali dell'amministrazione comunale di Pinzolo vi è pertanto «la creazione di un servizio sportivo ricreativo di alta eccellenza nel rispetto delle peculiarità della destinazione dell'area di intervento ad elevato valore ricreativo di qualità per tutti, rilanciare un polo preesistente dismesso con un sistema di attività sportive ricreative legato anche alla qualità architettonica e alla sostenibilità ambientale dell'intervento che attualmente non trovano riscontro nell'ambito territoriale».
Il progetto potrebbe essere realizzato in 24 mesi lavorativi al netto delle sospensioni che necessariamente saranno determinate dalla stagione invernale e dalle condizioni meteorologiche. Il costo complessivo dell'opera  è di 9 milioni 840mila euro. 

18076498 10211464282794538 4593983647086775406 o

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna