Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio06212018

Last update11:16:12 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Pinzolo, al Rustik nuova gestione con Claudio, Roberta e Alba

Pinzolo, al Rustik nuova gestione con Claudio, Roberta e Alba

  Più che di un "cambio di gestione", si è trattato di un "passaggio di consegne" in nome...

Dolomiti Natural Wellness:  inaugurato in Val Brenta il nuovo progetto dedicato al benessere nella natura

Dolomiti Natural Wellness: inaugurato in Val Brenta il nuovo progetto dedicato al benessere nella natura

È stata la Val Brenta il palcoscenico naturale scelto per l'inaugurazione del "Dolomiti Natural...

Finalmente qualcuno s'è mosso! La lettera di Michele Cereghini

Finalmente qualcuno s'è mosso! La lettera di Michele Cereghini

Sarà per il recente pensionamento del nostro valligiano Mario Maestranzi o per le diatribe che...

S. Antonio di Mavignola,  anche l'orso sul percorso della Dolomitica Brenta Bike. Il video girato dagli organizzatori

S. Antonio di Mavignola, anche l'orso sul percorso della Dolomitica Brenta Bike. Il video girato dagli organizzatori

Stavano segnando il percorso della Dolomitica Brenta Bike Marathon, la gara di Mountain bike...

Notizie val Rendena

Al Festival del Cinema di Venezia, il settimanale Diva e Donna ha premiato Laura Pirovano

36057

Sul prestigiosissimo "red carpet" del Festival del Cinema di Venezia, venerdì primo settembre ha sfilato anche Laura Pirovano, l'azzurra che si è laureata campionessa mondiale juniores in slalom gigante nella passata stagione agonistica. Residente in Val Rendena, in Trentino, sportivamente cresciuta a Madonna di Campiglio, Laura Pirovano ha partecipato al Charity Dinner Diva e Donna, l'evento glamour organizzato da Tiziana Rocca per festeggiare i 12 anni del settimanale femminile in occasione della 74ª edizione del Festival del Cinema di Venezia. Dopo la sfilata sul "red carpet" del Lido, nell'esclusivo e storico Sina Centurion Palace sul Canal Grande, Diners Club ha consegnato il riconoscimento a Laura Pirovano in qualità di atleta emergente. Importante, per l'ottenimento del Premio, è stato l'intervento di Joydis, struttura specializzata nel lifestyle marketing e gestione dei diritti di immagine di atleti eccellenze mondiali degli sport outdoor ed estremi. Joydis è all'avanguardia nella creazione di connessioni autentiche ed efficaci tra brand, sport, musica ed eventi prestigiosi come il Festival del Cinema di Venezia.

"Quando avevo tre anni e i miei genitori il sabato mi portavano a sciare a Madonna di Campiglio – racconta Laura Pirovano – per me era il più bel regalo che potessero farmi". Sono parole, quelle di Laura, che fanno subito capire come la neve da sempre scorra nelle sue vene, veloce come gli sci che sa far andare durante le gare. Una soddisfazione in più, quella del Premio di Diva e Donna, che ha fatto vivere alla promessa trentina dello sci una giornata del tutto particolare, tra le stelle del cinema.