Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Ven01192018

Last update08:58:45 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Pinzolo: al via la Vertical Up, la corsa più infernale dell'inverno

Pinzolo: al via la Vertical Up, la corsa più infernale dell'inverno

La seconda tappa dell'internazionale Vertical Up tour fa tappa a Pinzolo sabato prossimo 20...

Ci ha lasciato Luana Revelli. Negli anni 80 era una delle voci note a Radio GB1. Domani pomeriggio a Pelugo i funerali

Ci ha lasciato Luana Revelli. Negli anni 80 era una delle voci note a Radio GB1. Domani pomeriggio a Pelugo i funerali

PELUGO. Si svolgeranno alle 14,30 di domani pomeriggio (lunedi 15 gennaio) a Pelugo i funerali di...

Al Pala Dolomiti di Pinzolo serata alpinistica Kishtwar Shivling con Tomas e silvestro Franchini, Nicola Binelli e Luca Cornella

Al Pala Dolomiti di Pinzolo serata alpinistica Kishtwar Shivling con Tomas e silvestro Franchini, Nicola Binelli e Luca Cornella

Davvero grande l'impresa alpinistica compiuta da 4 giovani scalatori giudicariesi la scorsa...

Notizie val Rendena

Dolomiti UNESCO: primi cartelli a Madonna di Campiglio nel comune di Tre Ville

Cartelli-Dolomiti-Unesco2 - Copia 

Sono stati posizionati nei giorni scorsi a Madonna di Campiglio, nel comune di Tre Ville, i primi cartelli segnaletici indicanti l'appartenenza del comune al territorio delle Dolomiti patrimonio UNESCO. L'iniziativa prevede una cartellonistica dedicata che segnala che si è nel Bene Naturale Dolomiti UNESCO che sarà posizionata nei territori dolomitici del Trentino, Val di Fiemme, Val di Fassa, Primiero, Val Rendena (Latemar, Catinaccio, Marmolada, Pale di San Martino, Dolomiti di Brenta).

A distanza di 8 anni dalla proclamazione UNESCO prosegue il lavoro che la Provincia autonoma di Trento svolge, di concerto con gli altri 4 territori (Bolzano, Belluno, Pordenone e Udine), per armonizzare le politiche di gestione del Bene, che fa capo alla Fondazione Dolomiti. Grandi e belle foto con la scritta Dolomiti UNESCO e il gruppo di riferimento campeggiano già lungo le strade delle Dolomiti trentine. In Val di Fiemme, così come in Val di Fassa, nel Primiero e in Val Rendena a nessun abitante, turista o persona di passaggio può sfuggire che quello che si sta attraversando è un territorio dolomitico appartenente al Patrimonio dell'Umanità. Una modalità che accomuna anche la Provincia di Bolzano ed territori veneti e friulani delle Dolomiti.

Cartelli-Dolomiti-Unesco

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna