Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio09202018

Last update12:01:31 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Chi viene e chi va! A Spiazzo a Casa Moresc ShowRoom di Rendena StartUp

Chi viene e chi va! A Spiazzo a Casa Moresc ShowRoom di Rendena StartUp

Il 21 settembre ritorna "Showroom" il nuovo format degli appuntamenti di Rendena StartUp!.Nella...

Al Golf Club Rendena grande successo per Stars on green by texbond

Al Golf Club Rendena grande successo per Stars on green by texbond

Grandissimo successo per lo straordinario evento andato in scena domenica scorsa 9 settembre al...

Notizie val Rendena

3 TRE Campiglio: Domani Myhrer primo a scendere sul Canalone Miramonti. Oggi nella Perla delle Dolomiti tutti pazzi per Tomba

19122


Lo svedese André Myhrer sarà il primo atleta al cancelletto di partenza della 64a 3Tre, lo slalom notturno di Coppa del Mondo di Sci Alpino (prima manche 17:45, seconda 20:45). Sorteggio fortunato per il 34enne scandinavo, vincitore dello slalom alle finali di Aspen dell'anno passato. A seguire prenderanno il via il primo degli azzurri Manfred Moelgg e l'austriaco Marcel Hirscher, trionfatore a Madonna di Campiglio nel 2012.

Pettorale #4 per il fassano Stefano Gross, terzo nel 2016, mentre il due volte campione in carica e leader di Coppa del Mondo Henrik Kristoffersen affronterà le insidie del Canalone Miramonti con il numero 7, lo stesso di dodici mesi fa.

In piazza e sul palco è stato protagonista anche Alberto Tomba, l'ospite più atteso di questa 3Tre, a 30 anni dalla sua prima affermazione a Madonna di Campiglio. Un tuffo nelle immagini dei suoi successi, e sembra che il tempo non sia passato: le grida e gli applausi della folla parlano di tutto l'affetto che ancora esiste per un campione che ha segnato un'epoca.

Disegneranno le due manches: Jacques Théolier (Svezia) e Stefan Kornberger (Norvegia).

Pettorali Top 15: 1) 1) André Myhrer (SWE); 2) Manfred Moelgg (ITA); 3) Marcel Hirscher (AUT); 4) Stefano Gross (ITA); 5) Michael Matt (AUT); 6) Fritz Dopfer (GER); 7) Henrik Kristoffersen (NOR); 8) Aleksandr Khoroshilov (RUS); 9) Mattias Hargin (SWE); 10) Dave Ryding (GBR); 11) Marco Schwarz (AUT); 12) Daniel Yule (SUI); 13) Julien Lizeroux (FRA); 14) Alexis Pinturault (FRA); 15) Luca Aerni (SUI).