Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer07172019

Last update10:52:22 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Madonna di Campiglio, principio di incendio a Malga Ritort. Fortunatamente tempestivamente domato

IMG-20180627-WA0001 2

Erano circa le 10 di ieri sera quando la canna fumaria della casina di Malga Ritort è cominciata a bruciare. Fortunatamente i gestori della malga si sono subito accorti e hanno domato le fiamme buttando acqua con dei secchi. Concomitante l'arrivo dei Vigili del fuoco di Madonna di Campiglio prontamente allertati ha permesso di mettere sotto controllo e in sicurezza la casina. Malga Ritort con l'annessa casina è di proprietà del comune di Pinzolo ed è stata assegnata da poco a Luca Collini di s. Antonio di Mavignola titolare dell'Azienda Agricola La Regina. Sul posto anche i carabinieri di Madonna di Campiglio per una verifica della dinamica dell'accaduto.

I danni sembrano essere contenuti e riguardano per lo più il tetto grazie alla tempestività della segnalazione e dell'intervento.  Se l'incendio fosse divampato poco più tardi avrebbe sicuramente provocato ben altri danni ed avrebbe avuto conseguenze del tutto differenti. 

36352950 1216080181868388 3490952592169631744 n