Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar12182018

Last update11:11:14 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, un avvio di stagione con prezzi scontatissimi: 52 euro per una doppia, pernottamento e prima colazione

Madonna di Campiglio, un avvio di stagione con prezzi scontatissimi: 52 euro per una doppia, pernottamento e prima colazione

  52 euro per una camera doppia, pernottamento e prima colazione. Non siamo nel centro di...

3TRE, cinque giorni al via. A Madonna di Campiglio cresce l'attesa per la gara di Coppa del Mondo

3TRE, cinque giorni al via. A Madonna di Campiglio cresce l'attesa per la gara di Coppa del Mondo

Il "Circo Bianco" è giunto in Italia per una due giorni ad alta velocità in Val Gardena e il...

Festa Socinsieme, all'auditorium di Carisolo il tradizionale appuntamento della Cassa Rurale Pinzolo per i propri soci

Festa Socinsieme, all'auditorium di Carisolo il tradizionale appuntamento della Cassa Rurale Pinzolo per i propri soci

Torna come da tradizione la Festa Socinsieme, un evento con il quale la Cassa desidera riunire...

Lefay Resort & SPA Dolomiti aprirà la prossima estate. 14 mesi di lavoro per un'opera colossale

Lefay Resort & SPA Dolomiti aprirà la prossima estate. 14 mesi di lavoro per un'opera colossale

In pochi ci avrebbero scommesso. Lefay Resort & SPA Dolomiti, come aveva dichiarato ad inizio...

Notizie val Rendena

Dolore e sgomento in Val Rendena per la morte di Marzia Maturi

39193555 1438184826326232 583478707390251008 n

Sgomento e dolore in val Rendena per la morte di Marzia Maturi, giovane donna di 42 anni e mamma di tre bambini. Si era sentita male mentre era in montagna. Poi la corsa in ospedale e il tentativo estremo di salvarla. Ma tutto si è rivelato vano.
Era una persona speciale Marzia, così come il suo papà, Flavio, che l'aveva preceduta due anni fa per andare a preparale un posto in paradiso. Cortese e sempre col sorriso sulle labbra dietro lo sportello della Cassa rurale, amabile e gentile lontana dal lavoro, portava gioia. Se ne è andata all'improvviso lasciando tutti increduli, senza parole, tanto dolore e un vuoto incolmabile, in famiglia e nell'intera comunità. Sarà difficile dimenticare il suo bel viso, la sua dolcezza e la sua disponibilità nell'aiutare quanti si rivolgevano a lei per un consiglio o per risolvere qualche problema. Ai suoi cari, che hanno autorizzato il prelievo degli organi, vogliamo esprimere i sentimenti più profondi del nostro cordoglio e stringerci a loro in un forte abbraccio fraterno. Domenica a Pelugo l'estremo saluto.