Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Dom09222019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione provinciale per mettere in sicurezza la strada che...

Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

«E' in arrivo una forte nevicata ma non preoccupiamoci per gli animali selvatici! Quando...

Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

Il Parco Naturale Adamello Brenta ha iniziato il nuovo anno con un appello per incoraggiare una...

Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

Il Comitato di gestione del Parco Naturale Adamello Brenta si è riunito lunedì 17 dicembre 2018,...

  • Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

    Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

    Mercoledì, 06 Febbraio 2019 09:26
  • Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

    Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e...

    Venerdì, 01 Febbraio 2019 08:09
  • Il Presidente del Parco Masè in merito all'ampliamento del Rifugio Brentei: interventi necessari  finalizzati a conformarsi alle normative e a garantire condizioni di lavoro adeguate

    Il Presidente del Parco Masè in merito all'ampliamento del Rifugio Brentei: interventi necessari ...

    Sabato, 26 Gennaio 2019 10:27
  • Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

    Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono...

    Mercoledì, 16 Gennaio 2019 21:18
  • Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

    Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di...

    Martedì, 18 Dicembre 2018 21:01

Il Parco cambia nome: si chiamerà Parco naturale Adamello – Dolomiti di Brenta. Avviato l'iter per inserire il brand Dolomiti

tosa e crozzon Dolomiti di Brenta

Con deliberazione n. 98 di data 20 luglio 2015 la Giunta esecutiva del Parco naturale Adamello Brenta ha avviato l'iter di modifica della denominazione dell'Ente. Il nuovo nome proposto risulterebbe: "Parco naturale Adamello – Dolomiti di Brenta". La proposta verrà sottoposta al prossimo Comitato di Gestione e, nel caso dovesse diventare nuova linea di indirizzo, verrebbe investita della questione la Provincia.

Il Presidente, Antonio Caola, spiega così la strategia contenuta in questa operazione: "Trentino, Garda e Dolomiti sono i brand trentini maggiormente conosciuti nel mondo. Da tempo aleggiava al Parco l'idea di capitalizzare maggiormente il riconoscimento delle Dolomiti come Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO, di cui il gruppo di Brenta rappresenta un importante tassello e sono felice di essere riuscito a formalizzare il processo. Questo consentirebbe al Parco di veicolare attraverso le nostre reti il brand dolomitico ma allo stesso tempo di identificarci ancora di più con il bene UNESCO."

Si tratta di una scelta volta a portare vantaggi promozionali al territorio locale ma che, contestualmente, conferma le responsabilità legate alla sua conservazione.

Le motivazioni sono contenute e meglio descritte nella delibera allegata al presente comunicato.