Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Ven10182019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione provinciale per mettere in sicurezza la strada che...

Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

«E' in arrivo una forte nevicata ma non preoccupiamoci per gli animali selvatici! Quando...

Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

Il Parco Naturale Adamello Brenta ha iniziato il nuovo anno con un appello per incoraggiare una...

Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

Il Comitato di gestione del Parco Naturale Adamello Brenta si è riunito lunedì 17 dicembre 2018,...

  • Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

    Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

    Mercoledì, 06 Febbraio 2019 09:26
  • Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

    Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e...

    Venerdì, 01 Febbraio 2019 08:09
  • Il Presidente del Parco Masè in merito all'ampliamento del Rifugio Brentei: interventi necessari  finalizzati a conformarsi alle normative e a garantire condizioni di lavoro adeguate

    Il Presidente del Parco Masè in merito all'ampliamento del Rifugio Brentei: interventi necessari ...

    Sabato, 26 Gennaio 2019 10:27
  • Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

    Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono...

    Mercoledì, 16 Gennaio 2019 21:18
  • Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

    Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di...

    Martedì, 18 Dicembre 2018 21:01

ADAMELLO BRENTA GEOPARK SOTTO ESAME. Le osservatrici dell'Egn hanno visitato il Parco per verificare lo stato di attuazione del Programma d'azione dell'Adamello Brenta Geopark

Ruiz Zoanetti-Masè Border
Si è conclusa, nel Parco Naturale Adamello Brenta, la verifica ispettiva delle verificatrici della Rete Europea dei Geoparchi (European Geoparks Network) – l'inglese Melanie Border e la spagnola Ana Ruiz – che, attraverso incontri con i vertici del Pnab, meeting con i principali stakeholder locali, analisi di relazioni e documenti, e sopralluoghi sul campo presso i principali geositi dell'area protetta, hanno raccolto le informazioni necessarie ad appurare lo stato di attuazione del Piano d'azione del Geoparco. Quest'ultimo contiene gli impegni che il Parco Naturale Adamello Brenta si è assunto nel 2008 quando è entrato a far parte della Rete Europea dei Geoparchi. Nelle prossime settimane, Border e Ruiz, con le informazioni raccolte, realizzeranno un report che sarà presentato al meeting autunnale dei geoparchi e valutato dal Comitato della Rete dei geoparchi al fine del rinnovo del riconoscimento dell'Adamello Brenta come Geoparco.

Melanie Border, che proviene dall'English Riviera Geopark, e Ana Ruiz, rappresentante del Sobrarbe Geopark nei Pirenei, hanno incontrato il direttore e il presidente del Parco, rispettivamente Roberto Zoanetti e Antonio Caola, e la geologa Vajolet Masè che ha presentato lo stato di avanzamento dei progetti inseriti nel Piano d'azione e quanto è stato fatto dal riconoscimento a oggi. Tra questi la realizzazione delle guide geo-turistiche Pian della Nana, Val Genova, e Vallesinella, l'audioguida mp3 della Val Genova, la realizzazione della mascotte dell'Adamello Brenta Geopark "Tonalì", le attività con le scuole (7.903 i bambini e i ragazzi coinvolti attraverso varie iniziative svolte nel corso del 2011), le escursioni guidate estive, le attività di interpretazione ambientale e le serate culturali inserite nel programma "Un'estate da Parco" e finalizzate alla valorizzazione del geoturismo; il coinvolgimento, attraverso i forum, della popolazione locale insieme agli stakeholder locali e allo staff del Parco, in occasione della recente revisione del Piano d'azione, i progetti scientifici come quello riguardante il monitoraggio del permafrost. Infine, ma non per ordine d'importanza, la Casa del Geoparco a Carisolo, i cui lavori di realizzazione, nella parte che riguarda la ristrutturazione dell'edificio ospitante, condotti insieme all'Amministrazione comunale di Carisolo, stanno per concludersi.

Le due verificatrici hanno seguito un programma intenso distribuito su tre giorni. Hanno visto la Val Genova e il Pian della Nana, visitato la futura Casa del Geoparco e l'Antica vetreria a Carisolo, la Casa del Parco "Flora" a Stenico e quella dedicata all'orso a Spormaggiore, incontrato alcuni amministratori comunali e guide alpine, il dirigente del Servizio Geologico della Provincia autonoma di Trento, rappresentanti degli Hotel e dei prodotti "Qualità Parco", le direttrici delle Aziende per il Turismo Val di Non, Terme di Comano-Dolomiti di Brenta e rappresentanti del Consorzio turistico Giudicarie centrali. Per avvicinarsi alle tradizioni della gente che vive le valli del Parco e al legame di queste con l'ambiente naturale hanno invece partecipato a un concerto tenuto dal Coro Presanella presso il PalaDolomiti a Pinzolo.

L'incontro con Melanie Borde e Ana Ruiz è stato, per il Parco Naturale Adamello Brenta, un vero e proprio esame, i risultati del quale si sapranno a settembre, ma anche un'occasione di confronto con l'English Riviera Geopark e il Sobrarbe Geopark e di rinnovo del legame con la Rete europea dei geoparchi.