Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Lun08192019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione provinciale per mettere in sicurezza la strada che...

Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

«E' in arrivo una forte nevicata ma non preoccupiamoci per gli animali selvatici! Quando...

Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

Il Parco Naturale Adamello Brenta ha iniziato il nuovo anno con un appello per incoraggiare una...

Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

Il Comitato di gestione del Parco Naturale Adamello Brenta si è riunito lunedì 17 dicembre 2018,...

  • Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

    Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

    Mercoledì, 06 Febbraio 2019 09:26
  • Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

    Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e...

    Venerdì, 01 Febbraio 2019 08:09
  • Il Presidente del Parco Masè in merito all'ampliamento del Rifugio Brentei: interventi necessari  finalizzati a conformarsi alle normative e a garantire condizioni di lavoro adeguate

    Il Presidente del Parco Masè in merito all'ampliamento del Rifugio Brentei: interventi necessari ...

    Sabato, 26 Gennaio 2019 10:27
  • Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

    Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono...

    Mercoledì, 16 Gennaio 2019 21:18
  • Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

    Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di...

    Martedì, 18 Dicembre 2018 21:01

L'Adamello Brenta UNESCO Global Geopark alle Azzorre per la 14° Conferenza europea dei Geoparchi

EGN Azzorre  Joseph Masè e Vajolet Masè con Nickolas Zouros e Maurizio Burlando

Dal 7 al 9 settembre il Presidente Joseph Masè e la geologa Vajolet Masè hanno rappresentato l'Adamello Brenta UNESCO Global Geopark alla 14° Conferenza Europea dei Geoparchi UNESCO che si è svolta presso l'Azores Geopark in Portogallo.
Alla Conferenza dal titolo "GEOPARKS: PATHWAYS OF SUSTAINABLE TOURISM FOR DEVELOPMENT" (Geoparchi: sentieri/percorsi di turismo sostenibile per lo sviluppo) l'Adamello Brenta è stato invitato dall'UNESCO a portare due interventi riguardo alla propria esperienza gestionale in sessioni dedicate. Alla sessione dal titolo "Buone pratiche nei Geoparchi", il Presidente Masè ha illustrato la gestione ormai collaudata del sistema di mobilità sostenibile, mentre alla sessione dal titolo "Coinvolgimento delle comunità locali e networking" Vajolet Masè ha presentato il "Progetto commercianti", con cui il Parco, da quasi un anno, sta intrecciando una rete distributiva dei propri gadget, attraverso la costruzione di partnership con i commercianti che operano nei comuni dell'area protetta.
Questi due progetti si sono distinti come casi decisamente fuori dal comune rispetto allo standard delle altre aree protette e, non a caso, i due interventi hanno suscitato particolare interesse nella platea.
Al meeting hanno partecipato 320 rappresentanti dei Geoparchi provenienti da 45 nazioni, comprese Asia e America Latina, e durante la sessione plenaria conclusiva, è stato fatto scattare il conto alla rovescia dell'8° Conferenza internazionale dei Geoparchi mondiali UNESCO che sarà ospitata proprio dall'Adamello Brenta Geopark. Esattamente tra un anno, dall'8 al 14 settembre 2018, Madonna di Campiglio sarà la prestigiosa sede di quello che si può definire il congresso più importante e atteso del mondo della geologia, a cui si stima parteciperanno tra gli 800 e i mille delegati, tra tecnici, addetti ai lavori, esperti e rappresentanti dei geoparchi mondiali, provenienti da tutto il mondo.
Pur avendo davanti un anno intero, considerata la massiccia portata dell'evento, le fasi organizzative fervono da tempo e, insieme all'Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, si sta approntando un programma degno delle grandi aspettative riposte nell'area protetta che ospita le leggendarie Dolomiti di Brenta, Patrimonio Mondiale Unesco.