Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Ven12062019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione provinciale per mettere in sicurezza la strada che...

Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

«E' in arrivo una forte nevicata ma non preoccupiamoci per gli animali selvatici! Quando...

Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

Il Parco Naturale Adamello Brenta ha iniziato il nuovo anno con un appello per incoraggiare una...

Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

Il Comitato di gestione del Parco Naturale Adamello Brenta si è riunito lunedì 17 dicembre 2018,...

  • Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

    Strada per Tovel: l'impegno della Pat per la messa in sicurezza dell'accesso alla valle

    Mercoledì, 06 Febbraio 2019 09:26
  • Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e potrebbe morire sfinito. Il messaggio del Pnab

    Quando vediamo un animale non avviciniamoci perché scapperebbe impaurito nella neve alta e...

    Venerdì, 01 Febbraio 2019 08:09
  • Il Presidente del Parco Masè in merito all'ampliamento del Rifugio Brentei: interventi necessari  finalizzati a conformarsi alle normative e a garantire condizioni di lavoro adeguate

    Il Presidente del Parco Masè in merito all'ampliamento del Rifugio Brentei: interventi necessari ...

    Sabato, 26 Gennaio 2019 10:27
  • Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono ad amministratori e operatori

    Quale montagna vogliamo? Il Presidente e il Direttore del Parco Naturale Adamello Brenta scrivono...

    Mercoledì, 16 Gennaio 2019 21:18
  • Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di gestione

    Parco Naturale Adamello Brenta, approvati il Bilancio e il Piano delle attività dal Comitato di...

    Martedì, 18 Dicembre 2018 21:01

Radiocollarata un'orsa in val Genova. È la figlia di Daniza e sembra non avere timore dell'uomo

Orsa-F20 imagefullwide
La scorsa notte in val Genova è stata catturata con trappola tubo, radiocollarata e rilasciata sul posto dal personale del Corpo forestale trentino la giovane orsa F20, caratterizzata, come noto, da un comportamento piuttosto confidenziale.
Un'operazione che si è svolta nell'ambito della costante e attenta azione di monitoraggio e di prevenzione che l'Amministrazione provinciale conduce sulla popolazione di plantigradi.
Il radiocollare consentirà un controllo più stretto dell'animale e faciliterà l'adozione di eventuali misure dissuasive, con cani da orso o uso di munizioni in gomma.

"La preoccupazione espressa dalla popolazione - ha commentato l'assessore Michele Dallapiccola - è per noi molto importante, nonostante a livello numerico gli episodi di orsi molesti siano in linea con gli anni precedenti, per questo abbiamo effettuato delle operazione tecniche supplementari. Naturalmente siamo in attesa di poter avere il via libera, a livello di Governo romano, alle misure che abbiamo proposto da tempo, sia con norma di attuazione che con un disegno di legge che andrà presto in Consiglio provinciale. Misure che ci permettano di gestire in maniera più efficace orsi e lupi problematici".