Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer09192018

Last update04:26:29 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Neve, pericolo valanghe marcato. La Protezione civile sconsiglia escursioni fuori pista e gite di sci-alpinismo

pericolo valanghe marcato - Trentino

Le nuove nevicate delle ultime ore hanno infatti apportato quantità significative di neve fresca, che a 2000 m di quota sono variabili da 10-20 cm sui settori più nord-orientali di Fiemme e Fassa a circa 30-50 cm sui settori più occidentali e soprattutto meridionali. Il limite delle nevicate mediamente si attesta attorno ai 500-600 m, fra gli 800-1200 m sui rilievi più meridionali. I nuovi apporti sommati a quelli degli ultimi giorni hanno raggiunto spessori molto significativi, ma soprattutto presentano scarso collegamento fra di loro e con il vecchio manto a causa di brine superficiali inglobate e per la presenza di vecchie croste superficiali molto dure e lisce.

Leggi tutto...

Vertical Doss Trofeo Toni Masè: boom di iscrizioni per la prima edizione

Doss Vertical Trofeo Toni Masè tulot

Che l'ultima proposta dall'associazione AlpinGo val Rendena fosse allettante lo si sapeva. Che l'aver dedicato la gara ad un personaggio stimato ed apprezzato come Toni Masè avrebbe portato molta attenzione sull'evento anche. Ma che in pochi giorni si arrivasse a chiudere le iscrizioni al raduno per le ciaspole, ad aprire una lista d'attesa per il raduno e a sfiorare i 1000 partecipanti tra raduni e gara, questo se lo aspettavano in pochi. 

Leggi tutto...

In valle del Chiese ciaspole e scialpinismo per tutti. Da dicembre a marzo un fitto calendario di eventi, anche in notturna, per scoprire tutta la magia dell'inverno

Val di Fumo  - sci alpinismo e ciaspole 1

L'inverno in Valle del Chiese è all'insegna della neve più "slow", da vivere senza fretta, senza frenesia e stress, camminando con le racchette da neve o con le pelli di foca sotto gli sci. Siamo infatti in un piccolo paradiso per l'escursionismo invernale e lo scialpinismo, e tra queste montagne, in particolare quelle che ricadono nel Parco Naturale dell'Adamello - Brenta, le possibilità di compiere escursioni sono davvero tante e per tutti i livelli di impegno: facili itinerari come quelli che risalgono la Val Breguzzo o si inoltrano in Valle di Bondone e Val Daone, o lungo la rete di percorsi forestali che si addentrano nei boschi verso le malghe a quote più elevate, attraverso alpeggi e aperte radure di neve immacolata come sull'altopiano dei Boniprati. Senza dimenticare le mete più classiche per gli scialpinisti, come il Monte Cengledino, la Cima Pìssola, la Cima Re di Castello, le Porte di Danerba, punti panoramici dalle quali godere lo spettacolo di un orizzonte di candide vette.

Leggi tutto...

Sci alpinismo, ad Antonioli e Cazzanelli il Trofeo Crazy Idea in scena sul ghiacciaio Presena

Sci alpinismo Crazy idea Presena - Foto Mauro Binelli 1

Una starting list di livello internazionale non poteva che regalare un'edizione davvero emozionante e combattuta del Trofeo Crazy Idea, andato in scena sul ghiacciaio Presena, sopra il Passo del Tonale, grazie alla regia organizzativa dell'Adamello Ski Team. A trionfare sono stati l'alfiere del Centro sportivo Esercito Robert Antonioli e la portacolori del team La Sportiva Alessandra Cazzanelli. Se la gara della giovane valdostana è stata una cavalcata solitaria, la sfida maschile si è rivelata particolarmente combattuta e incerta, in particolar modo fra i due compagni di squadra Antonioli e Boscacci, controllati a distanza dal francese del team Crazy Idea Matheo Jacquemod.

Leggi tutto...

Rimane "marcato" il pericolo valanghe in quota. Secondo Meteotrentino oltre il limite boschivo pericolo di distacchi dovuti alle alte temperature e agli accumuli di neve ventata

pericolo valanghe marcato in Trentino

Il manto nevoso sul territorio provinciale è distribuito in maniera molto irregolare in relazione alla quota, all'esposizione ed alla localizzazione degli accumuli eolici. Si registrano spessori significativi del manto nevoso, superiori ai 50 cm solo nei settori meno esposti all'irraggiamento e mediamente a quote superiori ai 1500 m.

Leggi tutto...