Calcio in Giudicarie, molte le squadre alla ricerca della continuità con diversi match interessanti

9aa91352e792f145830c61b99571c730 XL"E domenica fu...". Dopo le consuete fatiche settimanali è di nuovo tempo di calcio giocato per le diverse squadre giudicariesi impegnate nei vari campionati regionali e provinciali. Si torna in campo con una giornata che alla vigilia si preannuncia entusiasmante. Diversi match interessanti tra cui, nel girone A di prima categoria, diversi derby. I riflettori saranno puntati sul sintetico di Creto dove andrà in scena lo storico e pentitissimo derby del Chiese tra Pieve di Bono e Condinese. Diverse squadre sono cosi attese da una prova che possa dare continuità al proprio cammino, mentre altre andranno alla ricerca della prima gioia stagione. Ma andiamo per gradi.
ECCELLENZA:
Vittoria cercasi. È questa la missione domenicale che si appresta a vivere il Calciochiese nella terza giornata del massimo campionato regionale. L'ultimo turno è infatti stato poco favorevole per le due compagini Giudicariesi che hanno raccolto un solo punto in due. L'odierno turno domenicale costringerà il Comano Terme Fiavè ai box in quanto l'avversario di giornata, la neopromossa ed ambiziosa Rotaliana, sarà impegnata nell'Euregio Cup. Il match tra i ragazzi di Mister Luca Celia e la truppa guidata da Massimiliano Baldo sarà recuperato con ogni probabilità mercoledì 31 ottobre. Primo impegno in terra altoatesina invece per gli storesi del Calciochiese che affronteranno il sempre ostico Termeno. I ragazzi di Mister Fabio Berardi andranno alla ricerca della prima gioia stagionale dopo un avvio stentato (sconfitta all'esordio e pareggio nella scorsa giornata). La truppa biancoazzurra è decimata per via dei moltissimi infortuni che affollano l'infermeria in questo inizio di stagione. Resteranno ai box infatti, salvo miracoli dell'ultima ora, diverse pedine fondamentali quali Zaninelli, Nicolussi, Ferretti e Grassi con quest'ultimo che al massimo è recuperabile per la panchina.

PRIMA CATEGORIA:
Il big match di giornata andrà in scena sul sintetico di Creto dove i biancoviola di Mister Saverio Luciani affronteranno i cugini della Condinese guidati da Mister Marco Bertoni. Un derby dalle alte temperature e che, storicamente, regala sempre forti emozioni. Entrambe le compagini sono reduci da un pareggio all'esordio e proveranno a trovare la prima gioia stagionale nella partita clou dell'anno. La seconda giornata di campionato propone inoltre altri due derby Giudicariesi. Il Pinzolo Val Rendena, vittorioso all'esordio, ospiterà al "Pineta" il Calcio Bleggio mentre la Settaurense, galvanizzata dal pareggio raggiunto in extremis contro la favorita Condinese, riceverà la Virtus Giudicariese. Match interessante ed aperto a qualsiasi risultato invece quello in programma sul sintetico di "Vigne" di Arco dove il Tione di Mister Marco Ballini, dopo la vittoria tennistica di domenica scorsa contro il Guaita, affronterà la Baone guidata dall'ex di turno Foued. La "bresciana" Caffarese affronterà tra le mura amiche la neopromossa Limonese mentre la quotata Ledrense sarà di scena sul campo del Guaita. Chiude il quadro il match tra Marco e Stivo.

SECONDA CATEGORIA:
Nel girone di seconda categoria i riflettori saranno puntati sull'anticipo che andrà in scena sul sintetico di Creto (fischio di inizio sabato alle ore 20:30), casa temporanea del CastelCimego visti i lavori di ristrutturazione degli spogliatoi del Centro Sportivo di Cimego, tra Castelcimego e Brenta Calcio. L'altro derby di giornata è in programma a Roncone dove i favoriti padroni di casa dell'Alta Giudicarie affronterà il TreP Val Rendena. Il Carisolo, dopo il positivo esordio, affronterà sempre tra le mura amiche il Vallagarina. Chiudono il quadro i match Lizzana - Bagolino, San Rocco – Molveno e Trambileno – Riva del Garda.