Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer11202019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

L'Atletica Trentina in Festa: tra i 100 atleti premiati anche molti giudicariesi

gubbio17 138 1

Una serata per celebrare quanto di importante è avvenuto nel corso del 2018. Una serata per ripercorrere i trionfi e le sorprese di una stagione che ha consacrato big come Yeman Crippa e Nadia Battocletti e contemporaneamente vedeva imporsi all'attenzione generale Isabel Mattuzzi (Us Quercia Trentingrana), scopriva Angela Mattevi (Atletica Valle di Cembra) e rivoluzionava la storia della velocità trentina sullo slancio delle due freccie diciottenni Lorenzo Paissan (Lagarina Crus Team) e Lorenzo Ianes (Atletica Trento).
Momenti apicali di un 2018 che ha proposto come di consueto il Grand Prix Giovanile e gli altri circuiti e raccolto una messe di medaglie e titoli tricolori da far invidia: il risultato è stato ancora una volta una serata di premiazione ricca, con il Teatro Giacomo Sartori di Ala ad abbracciare l'atletica trentina con i testimonial Sara Simeoni e Renato Dionisi.-
Oltre cento premiati, dai ragazzi ai master, passando da indoor, cross, corsa in montagna e pista, fino al momento clou, quello della nomina degli atleti dell'anno, preceduto dall'assegnazione della settima edizione del Premio Edo Benedetti, finito nelle mani di Lorenzo Pilati (Atletica Valli di Non e Sole).

50962643 2225406497734132 1273730344708734976 n

Tra i premiati anche molti atleti Giudicariesi. Mario Antolini e Gianluca Campidelli dell'Atletica Tione sono stati premiati per aver ottenuto rispettivamente il primo e il secondo nella categoria ragazzi del Grand prix giovanile su pista 2018. Luisa Valenti e Michela Fontana entrambe dell'Atletica Valchiese per il primo e terzo posto tra le Ragazze nel Grand Prix Trentino di Cross 2018; Massimiliano Berti dell' Atletica Valchiese e Devid Caresani dell'Atletica Tione tra gli Allievi. Nella Corsa in Montagna riconoscimenti a Senetayhu Masè e a Devid Caresani dell'Atletica Tione Bronzo nel Camp. Italiano Allievi a Staffetta. Un riconoscimento particolare è andato a Alberto Vender dell'Atletica Valchiese Campione Italiano U23 Lunghe Distanze, Bronzo nel Camp. Italiano U23 di Km Verticale, Maglia Azzurra e Vincitore Snowdon Race. Tra i Master premiato anche Fedele Badolato della Polisportiva Giudicarie Esteriori C. Italiano mezza maratona SM60.

Poi sono stati insigniti gli atleti dell'anno, a cominciare dai cadetti Giulia Riccardi (Gs Trilacum) e Simone Valduga (Us Quercia Trentingrana), passando per gli allievi Vanessa Piazzola (us Quercia Trentingrana) ed Aldo Andrei (Gs Valsugana Trentino), per gli junior da record Angela Mattevi (Atletica Valle di Cembra) e Lorenzo Ianes (Atletica Trento) fino ai due atleti dell'anno assoluti, Noa Ndimurwanko (Gs Valsugana Trentino) e Stefano Ramus (Atletica Valli di Non e Sole).

Applausi, premi e congratulazioni, con la promessa di ritrovarsi, tra dodici mesi, a festeggiare un'annata ancora più ricca.