La discesa libera torna a Madonna di Campiglio. Due giornate di festa nella "Perla delle Dolomiti" con la Coppa Europa

libera a Madonna di Campiglio alla 3TRE 1 


La grande velocità dello sci alpino torna nella "Perla delle Dolomiti". Dopo aver ritrovato nel 2012 lo splendido spettacolo dello slalom notturno di Coppa del Mondo, la 3Tre e Madonna di Campiglio riabbracciano quest'anno gli uomini-jet con una doppia discesa valida per la Coppa Europa Maschile, in programma il 21 e il 22 dicembre prossimi.

Un'attesa lunga 38 anni: era infatti il 12 dicembre 1975 quando, a Madonna di Campiglio, "Kaiser" Franz Klammer confermava il suo dominio nella discesa libera di Coppa del Mondo, nella stagione che lo vide conquistare anche il primo trofeo di specialità nella più classica delle discipline veloci. Assoluta protagonista della 60a edizione della 3Tre sarà la pista "Pancugolo", omologata meno di due mesi fa al termine di un lungo percorso iniziato nel 2006, e a valle di quasi 4 anni di lavori che hanno ridisegnato l'intera area dei Cinque Laghi.

A Madonna di Campiglio si sfideranno per due giorni alcune delle promesse più fulgide dello sci continentale, in attesa di guadagnarsi la chiamata della Coppa del Mondo. Una vetrina importante, per i Klammer di domani: chi si ritrova a esultare a Campiglio non sarà mai un atleta qualunque.

Festa dello sci – Ciliegina sulla torta di una stagione invernale il cui via ufficiale è stato fissato al 29 novembre, l'evento di dicembre si svolgerà su quattro giornate: giovedì 19 e venerdì 20 dedicati alle prove, seguite dalle due discese libere del 21 e 22 dicembre. Madonna di Campiglio accoglierà gli appassionati di sci trentini, italiani e internazionali con i suoi panorami mozzafiato e con la sua grande propensione all'accoglienza, tradotta in calore, colore, note e sapori che vale sempre la pena riscoprire. Inoltre, sabato 21 e domenica 22, in zona Patascoss, gli appassionati dello sci saranno accolti da musica, animazione e degustazioni che accompagneranno lo svolgimento delle gare. Non solo: sempre nelle giornate di sabato 21 e domenica 22, grazie alla collaborazione con Funivie Campiglio, i tesserati FISI riceveranno uno sconto del 50% sullo skipass giornaliero. Una vera e propria festa per gli appassionati della montagna e delle nevi.

Il tracciato - Inaugurata al pubblico nel dicembre 2012, la pista Pancugolo rappresenta un importante complemento dell'offerta sciistica dell'area, sia da un punto di vista turistico che sul piano più strettamente agonistico: con la partenza collocata a 2.050 metri di altitudine e una lunghezza totale di 1.700 metri per giungere al traguardo, posto sul mitico Canalone Miramonti, il nuovo tracciato potrebbe, negli anni a venire, vedere all'opera anche gli uomini-jet più quotati a livello mondiale.

L'attesa – Il progetto velocità è stato il frutto di un percorso lungo, ma portato a termine con successo grazie alla perfetta cooperazione con Funivie Campiglio. "E' una grossa soddisfazione – ha detto Lorenzo Conci, presidente della 3Tre – vedere concretizzarsi un progetto nato dalla volontà del compianto Ingegner Alessandro Bleggi, all'epoca presidente della Funivie Campiglio, e dall'intuizione di Egidio Bonapace, attuale Presidente della Accademia della Montagna e già Presidente del TrentoFimFestival. Dopo gli interventi concordati nel sopralluogo dello scorso giugno e già realizzati, il coordinatore della Coppa Europa Markus Waldner si è dichiarato molto soddisfatto, e adesso non vediamo l'ora di affrontare l'importante test di questa quattro giorni di Coppa Europa". I sopralluoghi hanno inoltre fornito l'occasione per parlare dei futuri slalom di Coppa del Mondo: Campiglio è infatti presente ad anni alterni nei calendari delle prossime stagioni del massimo circuito mondiale.

Le prospettive - "Siamo felicissimi di aver ulteriormente arricchito la splendida area dei 5 Laghi con questa pista, bella e impegnativa, che riporta la velocità a Madonna di Campiglio e che offre, fra l'altro, vedute spettacolari sul nostro territorio. Inoltre, grazie al nuovo impianto Pancugolo, abbiamo potuto creare nuove piste che permetteranno a sempre più praticanti di godersi lo sci sulle nevi di Campiglio" l'opinione del direttore di Funivie Campiglio, Francesco Bosco. "L'appuntamento di Coppa Europa sarà importante anche per capire le potenzialità di questo tracciato in ottica Coppa del Mondo, ma quello che è certo è che oggi Madonna di Campiglio può offrire un percorso di alto contenuto tecnico per le discipline veloci," ha ribadito il Presidente della 3Tre Lorenzo Conci.

La partnership – Lo scorso 18 ottobre, in una bella cerimonia tenutasi a Piazza Sissi a Madonna di Campiglio, la Perla delle Dolomiti ha celebrato una nuova e prestigiosa partnership con Audi. Per inaugurare la nuova intesa, proprio a Madonna di Campiglio si è tenuta la consegna di 27 vetture Audi Quattro a Christoph Innerhofer, Nadia Fanchini, Dominik Paris e tutti gli atleti azzurri più rappresentativi delle varie discipline invernali.

Il programma

GIOVEDI 19 DICEMBRE 2013
11.00: Prove discesa libera maschile – Pista Pancugolo – Canalone Miramonti

VENERDI 20 DICEMBRE 2013
11.00: Prove discesa libera maschile – Pista Pancugolo – Canalone Miramonti

SABATO 21 DICEMBRE 2013
11.00: Gara discesa libera maschile – Pista Pancugolo – Arrivo Canalone Miramonti
A partire dalle ore 11.00: Festa in zona Patascoss con musica e intrattenimento

DOMENICA 22 DICEMBRE 2013
11.00: Gara discesa libera maschile – Pista Pancugolo – Arrivo Canalone Miramonti
A partire dalle ore 11.00: Festa in zona Patascoss con musica e intrattenimento
Al termine della gara: Premiazioni in zona Patascoss