A Madonna di Campiglio Clara e Agreiter campioni italiani. Cinque medaglie per i colori del Trentino

Madonna di campiglio ilaria debertolis terza nella 30 km 

Si conclude con un grande successo organizzativo l'edizione 2014 dei campionati italiani assoluti e giovani a Passo Campo Carlo Magno, a Madonna di Campiglio. Nell'ultima giornata sono stati assegnati gli scudetti sulle lunghe distanze con vittorie di Roland Clara nella 50 km a skating mass start e di Debora Agreiter nella 30 km. E per entrambi gli altoatesini si è trattata di un'affermazione perentoria, grazie ad una prestazione dove hanno dimostrato la loro superiorità. Il finanziere Clara ha infatti tagliato il traguardo con il tempo 2h06'12", precedendo di 2'27" il poliziotto Dietmar Noeckler, che a sua volta ha battuto in volata Fulvio Scola.
Nella gara femminile invece Debora Agreiter ha chiuso la sua prova con il tempo di 1h21'59", precedendo di 1'49" Marina Piller e di 2'02" la primierotta Ilaria Debertolis che porta così una medaglia anche al Trentino.
Assegnati anche i titoli under 23, con oro per Debora Agreiter, su Lucia Scardoni e Francesca Baudin, quindi vittoria in campo maschile per Francesco De Fabiani, su Claudio Muller e il primierotto Giandomenico Salvadori.
Assegnati poi anche gli ultimi titoli giovani in palio, con medaglie d'oro per Nicola Fornoni delle Alpi Centrali e per Anna Comarella del Comitato Veneto fra gli aspiranti, quindi per Manuel Perotti della Forestale e per Alice Canclini dell'Esercito fra gli juniores. Ottima comunque la prova dei fondisti trentini, visto che sono arrivate due medaglie d'argento per merito di Sebastiano Pellegrin delle Fiamme Oro, secondo per pochi centesimi nella 15 km juniores, quindi grazie ad Ilenia Defrancesco del Cermis nella 7,5 km aspiranti, per finire con il bronzo centrato da Caterina Ganz nella 10 km juniores. Ha invece sfiorato il podio Tommaso Gabrielli del Cermis fra gli aspiranti, quarto a 15 secondi dal bronzo.

debora agreiter a Madonna di campiglio foto matteo ciaghi