Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sab09232017

Last update07:19:35 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Comano Fiavé, la salvezza è dietro l'angolo. Si complicano le situazioni di Calciochiese e Settaurense

foto Gianpietro Lunardi 20 

Se per il Comano Terme Fiavé la domenica calcistica si è rivelata un successo - con una salvezza ormai in tasca - altrettanto non si può sostenere per le altre formazioni giudicariesi di Eccellena e Promozione. A partire da un Calciochiese sconfitto nello scontro salvezza di Naturno ed ora inguaiato nella bagarre per evitare il quart'ultimo posto, per arrivare a Condinese e Settaurense: i canarini di Luciani, pur vendendo cara la pelle, non sono riusciti nell'impresa di fermare la lanciata corsa della capolista Anaune, mentre l'undici di Nicola Giovanelli è stato agguantato sull'uno a uno nel finale di gara dall'Aquila Trento, gettando così alle ortiche una ghiotta chance per accorciare sulla zona salvezza.
In Prima Categoria un tenace Pieve di Bono strappa un punto prezioso sul terreno di gioco della Baone mentre la Caffarese piazza il primo acuto del girone di ritorno espugnando il campo del Riva del Garda e riprendendosi la quarta posizione alle spalle del terzetto di testa, ora appaiato a quota 34 punti. Pareggio prestigioso per la Virtus Giudicariese con la quotatissima Monte Baldo, pari che serve a poco ad entrambe le squadre tra Pinzolo Campiglio e Calcio Bleggio che rimangono nella parte destra della graduatoria. In coda non riesce a concedere il bis il fanalino Valrendena, superato per 4-2 dalla Stivo.

In Seconda Categoria, nella terza "fatica" nell'arco di sette giorni, non cambia di una virgola la situazione in vetta alla classifica con il Rovereto che blinda la prima piazza e il Tione che fa altrettanto con la seconda posizione grazie al 2-0 rifilato all'Avio. In chiave playoff successo molto importante per l'Alta Giudicarie nel derby con il Castelcimego, mentre in coda la ventunesima giornata regala la prima gioia stagionale alla cenerentola 3P Valrendena che sorprende di misura il Brenta. Chiudono il resoconto dei risultati il passo falso del Carisolo sul campo del Vallarsa e il pareggio tra Bagolino e Limonese.