Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer01172018

Last update10:59:49 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Calcio in Giudicarie, riflettori puntati in prima categoria sul derby del Chiese tra Settaurense e Caffarese

 calcio chiese

Ci si avvia al rush finale del girone di andata. Ultime cinque domeniche prima della meritata pausa invernale. Il turno che ci apprestiamo a vivere offre diversi scontri interessanti tra cui due derby. Il primo, sentitissimo, nel girone A di prima categoria che vedrà sfidarsi Settaurense e Caffarese. L'altro derby giudicariese vede opposte, nel girone A di seconda categoria, Carisolo e Brenta Calcio.
Ma andiamo per gradi.
ECCELLENZA:
Dopo diverse settimane di nubi è tornato il sereno sopra il Comano Terme. Nel recupero della quarta giornata di campionato (slittata a causa dell'impegno dei gialloneri nell'Euregio Cup) i ragazzi di Mister Luca Celia, seppur decimati a causa di infortuni e squalifiche, hanno battuto la Benacense per 6 a 0. Un risultato tennistico che ha permesso a Capitan Lorenzi e compagni di risollevare la china dopo diversi turni negativi. Nel prossimo turno di campionato arriverà alle Rotte il San Martino in un match che potrà rilanciare, in caso di vittoria, gli obiettivi dei termali. Altro derby trentino invece per il lanciato Calciochiese che, in questa prima domenica di novembre, sarà di scena sul campo dell'Arco. Dopo il pareggio ottenuto domenica scorsa al Grilli contro la Benacense i ragazzi di Mister Fabio Berardi puntano a proseguire l'ottimo momento di salute (sia in termini di risultati che di prestazioni).

PROMOZIONE:
Trasferta ardua, per non dire proibitiva, per la Condinese. I canarini saranno infatti di scena al "De Varda" di Mezzolombardo contro la quotata Rotaliana. Capitan Butterini e compagni sono reduci, dopo l'esonero di Claudio Ischia, dalla vittoria interna contro il Porfido Albiano ottenuta con Mister Zendri al timone. Al momento la società presieduta da Tomas Galante non ha ancora preso decisioni ufficiali sul successore di Ischia. Non è quindi da escludere una momentanea scelta interna (appunto Zendri o il Direttore Sportivo Diego Armanini).

PRIMA CATEGORIA:
Tutti i riflettori saranno puntati sul "Grilli" di Storo dove si disputerà il sempre sentito "Derby del Chiese" tra gli storesi della Settaurense ed i bresciani della Caffarese. I ragazzi di Mister Nicola Giovanelli navigano a metà classifica e, reduci dalla sconfitta maturata sull'ostico campo della Ravinense, sono alla ricerca della giusta continuità. Dall'altra parte arriva però una Caffarese lanciatissima che non vuole perdere terreno dalla vetta occupata dal Tione. I ragazzi di Mister Ballini, reduci da una prima parte di campionato praticamente perfetta, faranno visita all'Invicta Duomo. Punta invece alla seconda vittoria consecutiva il Pieve di Bono che, galvanizzato dalla vittoria ottenuta sul Campo del Calisio, ospiterà sul sintetico di Creto la Trilacum. La Virtus Giudicariese farà visita alla quotata Azzurra mentre il giovane Calcio Bleggio ospiterà il Mattarello. Infine interessante sfida tra Ravinense e Pinzolo Val Rendena che, per i ragazzi di Mister Corrado Bonazza, rappresenta un test importante utile a valutare la crescita della propria rosa. Chiude il quadro la sfida cittadina tra Cristo Rè e Calisio.

SECONDA CATEGORIA:
La capolista Castelcimego è attesa da un'ostica sfida contro il Lizzana. Il fischio d'inizio è previsto per sabato alle ore 20:30. Alla stessa ora anche Limonese-Trambileno. La nona giornata del girone di andata offre anche il derby tra Carisolo e Brenta Calcio mentre l'Alta Giudicarie sarà di scena sul campo dell'Avio Calcio. Il Tre P Val Rendena sarà di scena sul campo del Bagolino. Chiude il quadro la sfida tra Guaita e Vallagarina con la seconda della classe Molveno che osserverà il turno di riposo.