Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar01162018

Last update09:14:39 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Condinese, il ritorno di mister Saverio Luciani per risalire la classifica

Saverio Luciani 

"A volte ritornano...". La Condinese, guidata dal presidente Tomas Galante, ha infatti affidato la panchina a Mister Saverio Luciani. Per Luciani, che vanta un passato tra i professionisti, si tratta appunto di un ritorno sulla panchina dei gialloblù. Ha infatti guidato i canarini fino al termine della stagione scorsa disputando un ottimo campionato terminato a ridosso del podio.
Le strade di Luciani e della Condinese di fatto non si sono mai separate. C'è stato si, a causa di alcune incomprensioni tra le parti, il cambio di guida tecnica (affidata in estate a Mister Claudio Ischia, poi esonerato) ma Luciani ha continuato a collaborare con il sodalizio chiesano allenando le giovanili.
Luciani quest'anno ha inoltre deciso di rimettersi gli scarpini disputando, con ottimi risultati (sia in termine di presenze che di prestazioni), questa prima parte della stagione con la maglia della Caffarese che milita nel girone A di Prima Categoria.
A 180 minuti dal giro di boa spetterà quindi a lui il compito di risollevare una squadra in profonda crisi di risultati e di gioco. I canarini hanno finora collezionato 9 punti e sono piombati tristemente all'ultimo posto della graduatoria. Per capitan Butterini e compagni è il terzo cambio di allenatore in questa stagione. All'esonerato Ischia è subentrato, con un incarico ad interim, il direttore sportivo Diego Armanini supportato dall'esperto preparatore Luca Zendri.
In queste ultime due giornate del girone di andata, prima della pausa invernale, la Condinese sarà impegnata contro Alense e Garibaldina. Primo appuntamento per Mister Saverio Luciani sarà domenica prossima sul campo amico del "Padre Cristoforo Bettega" di Condino dove affronterà appunto l'Alense, nobile decaduta dal campionato di Eccellenza che attualmente staziona a metà classifica.
Dopo gli ultimi due impegni ci sarà la sosta invernale che, mai come quest'anno, è tanto attesa in casa Condinese. Il periodo di riposo servirà appunto, a società, staff tecnico e giocatori di riordinare le idee e ricaricare le batterie per un girone di ritorno che si annuncia durissimo e che dovrà condurre, giocoforza, i canarini alla salvezza. Unico obiettivo, per il momento, raggiungibile.