Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar06192018

Last update10:03:05 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

...Calcio in Giudicarie, ultimo turno per le compagini d'Eccellenza, terz'ultimo per le altre

31960248 1838672712860096 6787982720820576256 n 

In Eccellenza sta per calare il sipario mentre le compagini giudicariesi impegnate in Promozione, Prima e Seconda categoria, sono al terz'ultimo giro. Manca quindi sempre meno al termine della stagione calcistica e, a differenza degli anni scorsi in cui molti verdetti erano già maturati, quest'anno a regnare in molti casi è l'incertezza. Saranno quindi tre giornate di fuoco per giocatori tecnici e tifosi delle compagini che, per un motivo o per l'altro, sono ancora alla ricerca di punti fondamentali per raggiungere gli obiettivi prefissati. Andiamo quindi, per gradi, a presentare la giornata calcistica che ci apprestiamo a vivere.
ECCELLENZA:
Ecco l'ultimo atto. Le due compagini giudicariesi inserite nel girone di Eccellenza, massimo torneo regionale, si apprestano a vivere gli ultimi 90 minuti della stagione calcistica. Una stagione assolutamente positiva per entrambe. Infatti sia Calciochiese sia Comano Terme Fiavè si trovano ai piedi del podio dividendo la quarta posizione. Una salvezza raggiunta senza troppi patemi ha permesso alle truppe giudicariesi di affrontare quest'ultima parte di stagione con la dovuta spensieratezza e programmando con largo anticipo la prossima stagione sulla quale ormai sono proiettati dirigenti, tecnici e tifosi. Prima della meritata pausa estiva c'è l'ultimo turno da disputare. Entrambe le compagini chiuderanno la stagione davanti al pubblico amico. Ci si aspetta quindi una buona prova anche per ringraziare i propri sostenitori che nel corso dell'anno hanno fatto sentire il loro affetto. Il Calciochiese di Mister Fabio Berardi affronterà al Grilli il Naturno. Non mancheranno le motivazioni a Capitan Zaninelli e compagni che faranno di tutto per vendicare, sportivamente parlando, la diatriba nata al ritorno con il famoso ricorso vinto poi dagli altoatesini e magari, per aiutare i "cugini" della Benacense che sperano in un successo biancoazzurro per continuare a sperare in una difficilissima salvezza. Il Comano Terme Fiavè invece, sul campo amico delle "Rotte" di Ponte Arche, affronterà il Maia Alta. I meranesi sono ad un passo dalla salvezza la quale, qualche settimana fa, era pura utopia. Contro capitan Lorenzi e compagni infatti basterà un punto per mantenere la categoria. Al di fuori delle Giudicarie gli occhi saranno invece puntati a Riva dove la Benacense cercherà di staccare il pass salvezza contro il già salvo San Martino.

PROMOZIONE:
Match casalingo ed alquanto proibitivo per la Condinese di Mister Saverio Luciani. Al "Bettega" di Condino arriva infatti la quota Vipo Trento attualmente seconda in classifica. I trentini, dopo la vittoria del San Giorgio nella Coppa Italia Nazionale Dilettanti la quale ha dato concrete speranze di promozione alle seconde delle categorie minori, scenderanno nel basso Chiese con le motivazioni a mille. Motivazioni che di certo non mancheranno alla squadra gialloblù che si trovano all'ultimo posto della graduatoria ed in piena lotta per non retrocedere. Capitan Butterini e compagni sono inchiodato a quota venti punti e, se le previsioni saranno rispettate, serviranno almeno sei punti nelle prossime tre gare per assicurarsi la salvezza. Non un bottino semplice da raggiungere per i canarini ma, grazie all'esperienza e alla buona vena realizzativa di alcuni giocatori, è ancora raggiungibile.

PRIMA CATEGORIA:
Sarà un testa a testa fino all'ultima giornata in cui è prevista la resa dei conti. Una lotta serratissima quella in testa al Girone A di prima categoria nella quale è coinvolto anche il Tione. Attualmente la truppa di Mister Marco Ballini, reduce dal pareggio maturato nel derby contro il Pieve di Bono, occupa la prima posizione a pari punti con la Ravinense. La giornata odierna propone match sulla carta agevoli per le due di testa. I rossoblù tionesi riceveranno a Sesena il tranquillo Cristo Re mentre la Ravinense sarà di scena sul campo del già salvo Calisio. La terza della Calcio Bleggio ospiterà sul terreno amico l'altalenante Azzurra con l'obiettivo di riprendere la corsa dopo lo stop maturato contro il Pinzolo Valrendena. La truppa azulgrana saranno di scena invece al "Pineta" di Pinzolo contro la Caffarese. I ragazzi di Mister Salvadori puntano a punti pesanti per insediare le zone nobili della classifica mentre i bresciani guidati da Manuel Marini punteranno al riscatto dopo la sconfitta maturata sul campo della Ravinense (match terminato con il punteggio tennistico di 6 a 2). Il derby di giornata andrà in scena al "Probo Simoni" di Preore dove i ragazzi di Mister Armanini affronteranno il Pieve di Bono. I "virtussini" andranno alla ricerca di punti pesanti in chiave salvezza mentre i biancoviola di Mister Luca Codognato cercheranno di proseguire la striscia di risultati utili consecutivi. Infine la Settaurense di Mister Nicola Giovanelli sarà di scena a Terlago sul campo della quasi retrocessa Trilacum. Chiude il quadro il match cittadino tra Mattarello e Invicta Duomo.

SECONDA CATEGORIA:
A tre turni dalla fine del campionato in testa al girone A di seconda categoria regna ancora l'incertezza. È infatti molto combattuta e riguarda ben sei squadre la lotta per la vittoria finale. A guidare il gruppo è il Molveno che domenica riceverà sul campo amico la Limonese staccata di quattro lunghezze. Match fondamentali saranno poi quelli tra Castelcimego e Carisolo e tra Trambileno e Avio. L'Alta Giudicarie, ormai fuori da ogni obiettivo, affronterà in casa il Vallagarina. Match casalingo per il Brenta Calcio che, a San Lorenzo, ospiterà il lanciato Guaita. Chiude il quadro il match tra Bagolino e Lizzana con il 3P Val Rendena che affronterà lo scomodo turno di riposo.

Buon calcio a tutti!