Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mar08142018

Last update08:51:02 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Europei di Berlino: Yeman Crippa regala il primo bronzo all'Italia nei 10.000

crippa-620x264

Strepitoso Yeman agli Europei di Berlino dove conquista il bronzo nei 10.000 dopo una gara al cardiopalma regala la prima medaglia all'Italia.

Il giudicariese corre una gara giudiziosa tenendosi lontano da ogni bagarre su ritmi lenti e tipici in questo genere di competizioni. Passaggio ampiamente sopra i 14′ ai 5000 e unico vero momento difficile per l'azzurro, quando il gruppo di testa si divide in due tronconi e lui rimane dietro. Qui aiuta il fatto che nessuno scatta davanti e che un britannico lo aiuta a tornare sotto permettendogli di risparmiare energie.

Una volta ricompattati i vertici, con 13 atleti ancora in corsa, parte la gara a eliminazione. Uno dopo l'altro i protagonisti cedono e si arriva all'ultimo giro in 5. Prevedibile il cambio ma il poliziotto non si lascia sorprendere. Tiene la quarta piazza con le unghie e coi denti e sul rettilineo approfitta del crollo di Mechaal per passarlo in tromba e prendersi il bronzo in 28:12.15.
L'azzurro conquista la prima medaglia importante chiudendo al terzo posto in 28'12"15, battuto solo dal francese Amdouni e dal belga Abdi

«Ci ho creduto fino all'ultima curva. Mi sono detto che la medaglia l'avrei dovuta prendere. Tranne i primi due nessun altro stava meglio di me, ci ho creduto ed è arrivata la prima medaglia assoluta. Questa è l'atletica che conta e sono felice di averla iniziata così. Curavo il tedesco Ringer che consideravo il favorito, a un certo punto ho visto che non era giornata per lui e allora sono andato avanti. Mi sono meravigliato per come ho corso i 10000 ma non smetterò di fare i 5000 e sabato ci riprovo su questa distanza. Sono felice per me, per il mio gruppo, per mio papà, per il mio allenatore che se lo merita come professionista»

8e310df0f2d7df7870f749de1658615d-kcZ-U3010527087067ANF-593x443Corriere-Web-Sezioni