Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio10172019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

AbBindolati. Dopo otto mesi di trattativa per trovare una personalità di indubbia competenza... Rosy Bindi è stata nominata presidente della Commissione Antimafia

rosy bindi allantimafia bb

Per mesi si era invocata una presidenza che avesse la competenza necessaria a presiedere una commissione tanto delicata come quella dell'Antimafia, spese parole a fiumi e "sacrificati" a quell'altare "agnelli" di vari partiti.
«Bisogna proporre chi conosce bene il fenomeno, altrimenti si ragiona come gli altri partiti che nominano i loro appartenenti senza tenere minimamente conto della competenza.
Indicando un nome che non ha nessuna competenza di antimafia, che figura ci facciamo?» aveva detto il senatore Mario Michele Giarrusso del M5S, catanese, collaboratore di Antonino Caponnetto fondatore del Pool antimafia di Palermo, respingendo la scelta del collega Luigi Gaetti, medico di Mantova. "Dellai è un buon amministratore, ma non ha le competenze per presiedere la Commissione antimafia e finora non è neppure membro. La sua candidatura appartiene, dunque, alle peggiori pratiche della vecchia politica", aveva silurato il compagno di partito Andrea Vecchio.

Leggi tutto...

«La “storia d’amore” tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi? Una grande messinscena». Parola di Michelle Bonev ospite di Servizio Pubblico di Michele Santoro

francesca-pascale-fidanzata-berlusconi per la Bonev lesbica

L'attrice bulgara Michelle Bonev, ospite in studio di Servizio Pubblico di Michele Santoro, racconta la sua amicizia con Francesca Pascale e aggiunge che Berlusconi le assicurò che fosse lesbica. "Francesca è una ragazza ambiziosa" – rivela la Bonev – "vuole il potere. Fa di tutto, senza scrupoli. Viene da un quartiere povero di Napoli ed è una ragazza ambiziosa. Lei vuole diventare sua compagna, vuole sposarlo, vuole arrivare ed è disposta a tutto. Questa ragazza non è mai stata con un uomo, non poteva innamorarsi di lui. Le piacciono le donne" – continua – "a lui fa comodo perché ha delle amiche a cui non vuole rinunciare". E aggiunge: "Anche dopo l'arrivo della Pascale la situazione non è cambiata. Ancora feste, ancora ragazze".

Leggi tutto...

"L'Autostrada del Brennero ama le Dolomiti"... firmato il protocollo di intesa delle due province autonome di Trento e Bolzano e dal Presidente di Autostrada del Brennero

Dolomiti di Brenta Crozzon

Ricevo un comunicato stampa dalla Pat "L'Autostrada del Brennero ama le Dolomiti. Nuove e importanti opportunità di valorizzazione del territorio dolomitico regionale". Finalmente, penso, si muove qualcosa. Anche Autostrade del Brennero hanno capito dell'importanza di salvaguardare e valorizzare un patrimonio Unesco e hanno preso qualche importante provvedimento a favore dei "Monti Pallidi". Avranno diminuito il pedaggio agli autoveicoli a metano? Progettato stazioni per il rifornimento di macchine ad idrogeno? Avranno fatto qualche piano per trasferire il traffico merci sulla ferrovia esistente e sfruttata al 35% del suo utilizzo?...

Leggi tutto...

Strage del Vajont, altre inquietanti rivelazioni. «La frana era pilotata dai tecnici della Sade»

vajont-9 ottobre 1963

«Facciamolo il 9 ottobre, verso le 9-10 di sera, saranno tutti davanti alla tivù e non ci disturberanno, non se ne accorgeranno nemmeno. Avvisare la popolazione? Per carità. Non creiamo allarmismi. Abbiamo fatto le prove a Nove, le onde saranno alte al massimo 30 metri, non accadrà niente e comunque per quei quattro montanari in giro per i boschi non è il caso di preoccuparsi troppo».

Leggi tutto...

Michaela Biancofiore, prima rassegna le dimissioni. poi si lamenta che Letta le abbia accettate: «Bisogna capire se si tratta di una epurazione frutto di una precisa scelta politica di mobbing...»

biancofiore Berlusconi
Non s'è fatto scappare l'occasione. Arrivate sul tavolo le dimissioni della Biancofiore da sottosegretario, il premier Letta non le ha respinte, e la coordinatrice altoatesina del Pdl si è trovata fuori dai giochi per sua stessa mano... anzi per seguire le indicazioni del suo "guru" Silvio Berlusconi.

Leggi tutto...