Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Dom08192018

Last update09:17:25 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

La Valle del Chiese prova a placare la sete della Pianura Padana. Nuovi rilasci di acqua dal Lago d'Idro

lago dIdro 1

La pianura padana soffre la sete e anche le acque del lago d'Idro contribuiscono a placarla. Nel corso di una conversazione telefonica il presidente della Provincia autonoma di Trento Lorenzo Dellai ha concordato questo pomeriggio con il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni lo svaso dai bacini dell'Alto Chiese verso il lago d'Idro e da questo verso le campagne della pianura padana per far fronte alle condizioni di eccezionale crisi idrica che si registrano in questo periodo. "Ci siamo assunti questa responsabilità - sottolinea il presidente Dellai - nella consapevolezza della criticità in cui versano le campagne della Lombardia, in uno spirito di leale collaborazione fra territori confinanti."

Leggi tutto...

A Forte Corno l'energia travolgente di Dobet Gnahorè. successo per il primo appuntamento di Dolomiti di Pace

120802 Gnahore 2
Un folletto. Salta di qua e di là con agilità e potenza da ginnasta, canta, parla e gioca col pubblico, abbozza frasi in italiano suscitando simpatia immediata, riprende i presenti perché non cantano abbastanza forte o non si lasciano catturare dai ritmi lanciandosi nella danza. «The life is too short», la vita è troppo breve, dice, per rinunciare a tutto questo, nonostante il sole sia tanto caldo. Poi si siede e smette di cantare per lasciarsi cullare dai fraseggi musicali dei suoi strumentisti e quindi saltare nuovamente in piedi e danzare freneticamente. È Dobet Gnahoré, protagonista quest'oggi a Forte Corno nella Valle del Chiese del primo appuntamento di Dolomiti di Pace all'interno de I Suoni delle Dolomiti.
Ad assistere un folto pubblico di curiosi e appassionati che hanno camminato chi per un'ora e mezza chi per due ore per ascoltare l'artista della Costa d'Avorio e concedersi, prima della fine, un lungo ballo nei ritmi avvolgenti che Gnahoré e compagni hanno proposto. Un mix travolgente di rumba congolese, bikoutsi camerounense, high-life ghaniano che non ha lasciato nessuno indifferente.
Così dopo l'iniziale "Djiguene", introdotta da un lungo assolo vocale, è stato subito il momento del ritmo, della musica intesa come condivisione di energia vitale e gioia con "Kopka", mentre la successiva "Nan", delicata e sognante, è stata dedicata a tutte le mamme.
Con "Deka" e "Yekikyi", Dobet Gnahoré ha coinvolto il pubblico nel canto e ha iniziato ad accennare passi di danza africana che sono via via diventati sempre più frequenti ed esplosivi, a sottolineare momenti particolarmente intensi dell'esibizione. Dopo "Nsiele", che ha catturato tutti nelle sue movenze circolari, è stata la volta di "Kakou" e di "Samahani" - parola che significa "perdono", come ha spiegato la stessa musicista - intensa e dall'accompagnamento musicale essenziale.
Col pubblico tutto in piedi a danzare, a segnare il ritmo con le mani, Dobet Gnahoré e compagni non hanno potuto rifiutare un lungo bis con i brani "Teilo de", "Nfletoun" e "Mindile". Una corsa in apnea, visto che lei e tutte le prime file del pubblico non hanno più smesso di cantare, applaudire e, soprattutto, ballare. Un'atmosfera così coinvolgente che a lungo, a musica finita, tutti sono rimasti insieme per firmare cd o scambiare opinioni su quanto appena proposto e ascoltato.

Luca Foresti si aggiudica la XVII^ Edizione del Torneo Nazionale di Tennis Allianz-RAS a Storo

T.C.Storo - Toreno Allianz-Ras 2012 - premiazione

Appuntamento ormai consueto dell'estate storese quello che si svolge presso i campi da tennis in località Piane con la disputa della XVII^ edizione del torneo nazionale di tennis Allianz-RAS organizzata dal Tennis Club Storo e dall'agente di zona Luciano Tobaldi, riservato ai tennisti di quarta categoria e ai non classificati.

Leggi tutto...

A Forte Corno, in valle del Chiese, Dobet Gnahorè per "Dolomiti di Pace"

Dobet Gnahorè Forte Corno
Anche quest'anno "I Suoni delle Dolomiti" dedica parte del proprio programma a "Dolomiti di Pace", iniziativa ideata nel 2005 e da allora ripetuta con successo. A far da sfondo ai concerti, tutti nel segno di un messaggio di pace e di solidarietà più che mai attuale e necessario, alcuni tra gli scenari in cui ebbe luogo la Grande Guerra in Trentino, oggi collegati tra loro dal Sentiero della Pace, un percorso che si snoda per oltre 350 chilometri lungo quello che era il confine disputato tra gli eserciti italiano e austro-ungarico.
Il primo dei quattro appuntamenti inseriti nel cartellone del festival ha come protagonista, giovedì 2 agosto (ore 14) a Forte Corno, nella Valle del Chiese, una delle nuove ambasciatrici della musica africana nel mondo: Dobet Gnahoré.

Leggi tutto...

Presentato il Festival "Altrotempo, l'era dei forti".. Promosso dall'Ecomuseo Valle del Chiese il 28 e il 29 luglio presso i forti Larino e Corno e il Cimitero austro-ungarico di Bondo

da sin Sacco Ferrandi Panizza Panelatti Filosi
Spettacoli multimediali, itinerari sensoriali, attività didattiche e laboratoriali, escursioni, letture e presentazioni, per far vivere l'atmosfere delle fortezze della Grande Guerra in Valle del Chiese. Sono le proposte del festival storico "Altrotempo: l'era dei forti", in programma il 28 e il 29 luglio, evento promosso dall'Ecomuseo Valle del Chiese con la collaborazione di diversi soggetti fra cui la Fondazione Museo storico del Trentino e il patrocinio della Provincia autonoma di Trento. Oggi la presentazione con: Franco Panizza, assessore provinciale alla cultura, rapporti europei e cooperazione; Roberto Panelatti, presidente Ecomuseo valle del Chiese; Fabio Sacco, direttore Consorzio turistico valle del Chiese; Giuseppe Ferrandi, direttore Fondazione Museo storico del Trentino; Daniele Filosi, organizzatore Associazione culturale Trento Spettacoli.

Leggi tutto...

Mostra archeologica "FRAMMENTI...DI STORIE" a Roncone

Mostra archeologica FRAMMENTIDI STORIE a RonconeDal 14 al 29 luglio 2012 si terrà a Roncone nella ex Chiesa della Disciplina una mostra archeologica sulle ricerche di Tomaso Iori, fondatore del Museo della scuola di Rango.
Il tema della mostra sono le CERAMICHE RINASCIMENTALI prodotte nel Bleggio nei secoli XVI e XVII.

Leggi tutto...

A Storo tutto pronto per la XVII^ Edizione del Torneo Nazionale di Tennis

tennis storo

Il Tennis Club Storo organizza dal 18 al 28 luglio 2012 la XVII^ Edizione del Torneo Nazionale di Tennis, riservato alle categorie maschili 4^ e Non Classificati 2012 è composto da un Tabellone unico a partenza posticipata in base alla classifica.

Leggi tutto...