Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sab11252017

Last update10:50:12 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Quale futuro per la nostra associazione. Le sezioni provinciali dell'Avis riunite a Creto in un convegno

avis
Si è svolto sabato scorso, presso l'auditorium del Centro Scolastico di Pieve di Bono-Prezzo, il convegno "Quale futuro per la nostra associazione" organizzato dall'Avis del Trentino Equiparata Regionale. L'incontro è stato aperto dai saluti istituzionali di rito.

Il Sindaco di Pieve di Bono-Prezzo Attilio Maestri ha portato il saluto dell'amministrazione comunale, dicendosi onorato di poter ospitare un convegno così importante. È toccato poi al presidente della locale sezione Avis Emiliano Facchini il quale ha riepilogato alcuni cenni storici (con relative statistiche) dell'Avis pievana. Infine è intervenuto il Presidente dell'Equiparata Regionale Franco Valcanover che ha illustrato gli obiettivi dell'incontro.

All'incontro hanno partecipato i presidenti delle varie sezioni Avis dislocate sul territorio provinciale. Per l'occasione, e visto l'interessante argomento trattato, era presente il Dott. Vincenzo Saturni che, per due mandati (dal 2009 al 2017), ha ricoperto il ruolo di Presidente nazionale dell'Avis. Prima del dibattito ci sono stati i saluti di rito.

Terminati i convenevoli, la parola è passata al dottor Saturni il quale con l'ausilio di alcune diapositive, per oltre un'ora, davanti ad un pubblico attento, ha snocciolato dati. Saturni ha inoltre prestato molta attenzione sull'organizzazione europea in merito alla donazione di sangue ed ai relativi pericoli a cui l'associazione di volontariato può andare incontro. Infine si è soffermato anche su alcune esperienze vissute dalla "sua" Avis di Varese.

La giornata, la cui organizzazione logistica è stata curata dall'Avis comunale di Pieve di Bono, con il supporto delle altre Avis delle Giudicarie, si è conclusa con il pranzo presso il Borel Hotel di Creto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna