Castel Condino, 62enne investito da un tronco. Ricoverato all'ospedale Santa Chiara

elisoccorso trentino - foto protezione civile trentino 2CASTEL CONDINO. Era alle prese nello sfoltimento di un albero quando un ramo di dimensioni abbastanza consistenti lo ha travolto. Attilio Scaia 62 di Prezzo è stato prima soccorso e poi trasferito al Santa Chiara di Trento.
L'ex guardiano idraulico era dolorante ma comunque cosciente. Qualche difficoltà la si è riscontrata nell'azione di recupero considerato che dalla strada si doveva procedere per un centinaio di metri . Il fatto si è verificato questa mattina nei pressi di Table a monte di Castel Condino, ossia un versante raggiungibile dalla strada che dal paese collega con l'altopiano di Boniprati.
Erano circa le 10 quando Attilio Scaia e altri paesani stavano recuperando legna in proprio. Cosa effettivamente sia accaduto è difficile da spiegare. I soccorsi, allertati via cellulare, sono stati comunque immediati. Sul posto ambulanzieri, Soccorso alpino e auto medica dei volontari di Storo mentre da Castel Condino con fuori strada di servizio confluivano i vigili del fuoco.
Ivan Pozzi, vice sindaco ma anche vice comandante degli stessi pompieri il cui capo fila è Walter Bagozzi. " Una volta pervenuta la selettiva dalla sala operativa da parte dei colleghi del corpo permanente ci siamo da subito mobilitati onde dare man forte agli operatori del Pronto Soccorso. Qualcuno come Alessio Tarolli ha raggiunto la zona dove già stava operando Angelo Poli e altri del Soccorso alpino. Qualche altro era invece in caserma che attraverso radio ricetrasmittenti comunicava e disponeva l'eventuale da farsi. Il grosso consisteva nel raggiungere la zona , avvalendosi di cordoli, e da lì recuperare lo Scaia che una volta sistemato su barella è stato trasportato fino all'ambulanza". (a.p.)