Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio11232017

Last update05:54:48 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Grande partecipazione alla Via Crucis con i batedùr di Storo... alcune precisazioni

articolo pasquazzo

Sono giunte in redazione alcune precisazioni in merito all'articolo pubblicato stamane "Grande partecipazione alla Via Crucis con i batedùr di Storo: Settanta i figuranti, dodici le stazioni e tanta gente anche dal bresciano" che riportiamo qui sotto. 


«Segnalo come assolutamente falsa la prima parte della notizia riportata nell'articolo "Grande partecipazione alla Via Crucis con i batedùr di Storo: Settanta i figuranti , dodici le stazioni
e tanta gente anche dal bresciano". Sembra dal tenore dell'articolo, che la processione del venerdì santo svoltasi ieri sera a Storo (processione che riveste una grande importanza per la popolazione storese) sia stata in pericolo di rinvio ed addirittura la popolazione dei fedeli partecipanti abbia corso un grave rischio di incolumità. Nulla di più falso.
L'intervento dei tecnici ITALGAS è stato richiesto da tre privati cittadini e concordato da tempo con la responsabile della società medesima per il posizionamento di tre allacci alla rete del gas. Tale intervento è avvenuto il giovedì (un giorno prima della processione) ed i tecnici ITALGAS sono stati gli unici a lavorare sulle condotte. In quella occasione una terza persona ha chiesto agli stessi tecnici di effettuare un controllo, in quanto alcuni passanti, in diverse precedenti occasioni, le avevano segnalato odore di gas provenire da altre tubazioni. In quel frangente i tecnici hanno verificato la perdita di gas ed hanno immediatamente risolto il problema.

Alcun intervento dei privati cittadini sulle tubazioni è avvenuto, nessun allarme per la processione è stato diramato, nessuno ha mai parlato di rinvio della processione, alcun pericolo per l'incolumità dei fedeli che avrebbero partecipato alla processione del giorno successivo è stato mai supposto o effettivamente corso. Che fine hanno fatto in questa prima parte di articolo i limiti di verità, continenza e pertinenza dei fatti?».

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna