Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer08212019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

La flavescenza dorata si diffonde in Valle del Chiese. Le viti colpite dovranno essere estirpate

flavescenza dorata - Valle del Chiese
Nel corso del 2012 i tecnici viticoli della Fondazione Edmund Mach di S. Michele all'Adige incaricati dall'Ufficio fitosanitario della Provincia di Trento del monitoraggio delle malattie da micoplasmi sulle viti hanno rilevato una maggiore presenza di flavescenza dorata rispetto al 2011.

Le zone interessate sono la Valle del Chiese, la piana di Arco e la bassa Valsugana. Le analisi su campioni di foglie eseguite dal laboratorio diagnostico di S. Michele hanno confermato trattarsi di flavescenza e non di legno nero. La malattia è trasmessa e diffusa da una cicalina denominata Scaphoideus Titanus. Le piante sintomatiche devono essere estirpate.