Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Dom09152019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

«Noi turisti rimaniamo allibiti per come vengono trattati i cani nelle vostre zone...». L'accusa di Marcella in una lettera

cane-foto generica

Sono una turista che da qualche anno passa le vacanze a Bondo, e se non fosse perchè mio marito vuole venirci, io non ci tornerei. Credevo di trovare in Trentino il massimo della civiltà ma non è così. Vedo strade pulite, una gara di balconi fioriti, gente cortese e gentile, ma.... c'è un ma molto grande per noi turisti.
Noi che veniamo a trascorrere le nostre vacanze nei vostri alberghi o nei vostri appartamenti e tanti di noi portano i propri cani, rimaniamo allibiti per come vengono trattati spesso i cani delle vostre zone. Non parlo solo per me, siamo tantissimi amici e rimaniamo tutti sconcertati a vedere tante povere bestie segregate in piccoli recinti fatiscenti e luridi, o legati alla catena nella discesa di un box (come in via xxxxxxxx e in via xxxxxxxxxx).
Sempre rinchiusi, sporchi in mezzo ai peli ed ai loro escrementi, mai portati a fare una passeggiata, poca acqua e poco cibo, cani che abbaiano ininterrottamente ed inutilmente o rassegnati sfiniti ed infelici. Un giorno la padrona di uno di questi cani disgraziati mi ha detto che questa è la vostra cultura, io la chiamerei in altro modo. So che non è così per tutti, conosco persone della zona che amano i loro animali e li trattano in modo umano.
Scusate lo sfogo, so che questo non è il problema della vita, ma perchè non fare qualche cosa, perchè non sensibilizzare le persone?
Saluti
Marcella