Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Ven11242017

Last update06:51:06 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

La Volada, domenica 7 maggio la prima edizione di corsa in montagna da Darzo a Marigole sul sentiero dei minatori

la volada 2017

Nella mattinata di domenica 7 maggio a Darzo si rivivrà per alcune ore l'epopea della dura vita del minatore. Questa volta però a raggiungere il sito minerario di Marigole, partendo da Darzo lungo l'erto Sentiero dei Minatori che ha pendenze anche del 30% e un dislivello di circa 700 metri saranno atleti, specialisti della corsa in montagna e del trail. La Società Atletica Valchiese e l'Associazione La Miniera organizzano infatti la prima edizione della gara di corsa in montagna, denominata "La Volada". Inserita nel Circuito Montagne Trentine, la gara vedrà alla partenza alcuni dei migliori atleti del panorama nazionale della specialità, desiderosi di cimentarsi sull'impegnativo sentiero che per oltre un secolo, a partire da fine Ottocento, è stato il tragitto obbligato, da percorrere a piedi, per raggiungere cantieri minerari situati sulla montagna a ridosso del paese per i mineur (minatori) che lo percorrevano settimanalmente, in tutte le stagioni, guadagnandosi così la pagnotta, estraendo la barite da dentro la montagna.

In questa categoria la Società Atletica Valchiese schiererà, assieme ad altri concorrenti, due azzurri della corsa in montagna nazionale, Alberto Vender e Marco Filosi che cercheranno di rappresentare degnamente i colori della società del Presidente Gianpaolo Fontana in questo contesto in cui altri campioni tra i quali Cesare Maestri e Alessandro Rambaldini saranno desiderosi di tagliare per primi il traguardo di questa nuova, interessante e prestigiosa competizione che si sta ritagliando il proprio spazio nel calendario nazionale Fidal.

La partenza ad ore 9,45 dal parcheggio del Centro Sportivo Polivalente a Darzo (410m slm) dove ci sarà il ritrovo atleti. Il percorso si snoderà nella campagna per attraversare il paese, continuare lungo il sentiero che porta al Castello di Santa Barbara per poi salire e ritornare nel bosco sopra Darzo e quindi iniziare il tratto che contraddistingue, con le sue pendenze impossibili, la gara dei campioni fino al sito di miniera di Marigole (1166 m slm) dove sarà situato il traguardo.

"La Volada" echi di gloria e di storia
La giornata di lavoro dei minatori, consumata nel cuore della montagna, era scandita da fatiche e dall'assordante rumore, al mattino e alla sera, delle esplosioni delle cariche de la volata, per creare cunicoli e gallerie e recuperare la preziosa barite. Da qui il nome della gara, che nella versione dialettale diventa "La volada", come hanno raccontato nelle numerose interviste autobiografiche a ex minatori e lavoratori della barite raccolte in questi anni dalla Associazione La Miniera (Ritratti di miniera www.minieredarzo.it ) Se i minatori, i più lesti e meno afflitti dal "mal da la mina" (la silicosi), impiegavano un'ora e trenta circa a raggiungere Marigole, sarà interessante scoprire con quale tempo gli atleti di oggi raggiungeranno il traguardo "di volata".

Una giornata all'insegna dello sport, della cultura e dello stare insieme

Gli appuntamenti della giornata, non si limitano alla gara di corsa in montagna, prevedono altre due opportunità per gli atleti più giovani e per le famiglie.

LA VOLADA - 1ª prova GIOVANI del circuito Trofeo "scoiattoli trentini"
3.2 km – 144 m di dislivello
In piazza a Darzo, poco prima di mezzogiorno, ci sarà la partenza per La Volada per circuito per si cimenteranno anche i giovani tesserati delle categorie ragazzi/cadetti e allievi maschi e femmine delle società sportive trentine e bresciane. La corsa "Scoiattoli Trentini" avrà il percorso disegnato a monte del paese nel circuito da ripetere per più tornate. Tra i cadetti vorrà partecipare anche il fresco campione italiano di corsa campestre Massimiliano Berti della Società Atletica Valchiese che in casa potrà così dimostrare le sue doti tecniche e festeggiare davanti ai suoi amici il prestigioso titolo vinto in marzo a Gubbio.

LA VOLADA - Passeggiata non competitiva "FAMILY":
5 km - 324 m di dislivello
La giornata offrirà spazio e occasione di protagonismo anche alle persone che desiderano semplicemente partecipare in modo non spiccatamente agonistico, la non competitiva Family è per loro (e Baby bambini fino a 10 anni). L'iscrizione avverrà al Centro Sportivo Polivalente , la partenza alle ore 9,50 e il percorso sarà ridotto, per i piccoli il traguardo sarà dopo 1km circa a Darzo. Gli adulti completeranno il giro al Castello S. Barbara di Lodrone per poi ritornare anche loro a Darzo in piazza, al cospetto dell'affascinante murale che racconta del lavoro in miniera, dove gli organizzatori hanno predisposto l'arrivo generale, ristoro e ritiro del premio di partecipazione di questa bella passeggiata non competitiva

Alle ore 13:00 per tutti gli Atleti è previsto un "pasta party" presso il Centro Sportivo Polivalente a cura del Gruppo Alpini e della Pro Loco Darzo

Gli organizzatori
L'idea della gara, che vuole unire sport e cultura e intende essere la prima di tante edizioni, nasce da due associazioni locali: la storica Società Atletica Valchiese (attiva dal 1972), un vivaio inesauribile di giovani sportivi e di atleti di lungo corso, alcuni dei quali hanno portato anche la maglia azzurra a livello nazionale; La Associazione di promozione sociale La Miniera, nata nel 2011 per volere di un gruppo di cittadini intenzionati a dare valore al ricco patrimonio storico, materiale e culturale collegato alla storia delle MINIERE DI DARZO: epopea che ha attraversato tre secoli (1894-2009), lasciando tracce indelebili nel tessuto economico e sociale della Valle del Chiese (TN) e della vicina Valle Sabbia (BS).

LA VOLADA – GARA CORSA IN MONTAGNA
1ª prova del circuito "Gran premio Montagne Trentine"
1° prova del Campionato Provinciale individuale
8,440 km - 1166 m di dislivello
Domenica 7 maggio 2017 - PARTENZA ORE 9:45 - Centro Sportivo Polivalente.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna