Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mer01172018

Last update10:59:49 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Più bella e sicura la tua casa ed Energia sostenibile. Moltissime le domande presentate per i bandi emanati dal Bim del Chiese

BANDO-2017-PER-LA-CONCESSIONE-DI-CONTRIBUTI-RELATIVI-AGLI-INTERVENTI-DI-ABBELLIMENTO-URBANO-E-DI-IMPLEMENTAZIONE-DELLA-SICUREZZA-DELLE-ABITAZIONI medium-horz

Venerdì 15 settembre alle ore 12 sono scaduti i termini per la presentazione delle domande di contributi sui Bandi "Più bella e sicura la tua casa" ed "Energia sostenibile" emanati dal consorzio BIM del Chiese che prevedono l'assegnazione di contributi in conto capitale nell'area del bacino idrografico: da Bondo fino a Bondone e Tiarno di Sopra .
Diversamente dal passato nel primo Bando "Più bella e sicura la tua casa" ha esteso i benefici non solo ad interventi di abbellimento degli edifici ma anche a quelli inerenti la sicurezza della casa: installazione canne fumarie certificate, dispositivi di sicurezza quali linee vita e sistemi di allarme antifurto.
Nel secondo bando "Energia sostenibile" è stata notevolmente ampliata la gamma di interventi che possono beneficiare di contributi dell'Ente. Oltre al fotovoltaico sono contemplati accumulatori fotovoltaici, collettori solari termici, caldaie a condensazione o generatori a biomassa, pompe di calore, impianti di ventilazione con recuperatore e impianti domestici fissi per il rifornimento di gas metano.
Come hanno risposto i cittadini del Chiese? Ne parliamo con l'ingegnere Luca Mezzi delegato del comune di Storo e vicepresidente del Consorzio BIM che assieme al presidente Severino Papaleoni ed altri colleghi sovrintende ai suddetti bandi.

Una risposta sopra ogni nostra aspettativa! Ma direi una piacevole sorpresa, a dimostrazione che istituzioni quali il BIM del Chiese sono in grado di dare una risposta concreta alle reali necessità della gente. Senza dubbio la nuova modalità di intervento - contributo in conto capitale fino al 30% della spesa sostenuta, fino ad un massimo di euro 5.000,00, – per il primo bando e contributi che variano da 1.200,00 a 3.000,00 euro per gli interventi previsti dal secondo bando, modalità questa fortemente voluta dalla nuova governance del BIM, hanno incontrato l'interesse di molti cittadini."

Uno straordinario risconto l'ha avuto il bando "Più bella e sicura la tua casa", finalizzato alla riqualificazione estetica degli edifici e delle loro pertinenze.
Oltre le aspettative anche le domande sul Bando "Energia sostenibile".
Nel corso del triennio il Consorzio BIM sarà chiamato ad uno sforzo economico assai impegnativo ma anche virtuoso tale da generare un effetto moltiplicatore nell'economia di valle con un indotto economico di alcuni milioni di euro.
Le rispettive commissioni nel corso delle prossime settimane saranno chiamate ad un corposo lavoro di valutazione delle domande al fine di definire quanto poi l'assemblea andrà a deliberare. Da segnalare inoltre che il 29 di questo stesso mese scade il termine ultimo per il bando utile a favorire il recupero del territorio e promuovere lo sviluppo agricolo di valle.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna