Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Lun06242019

Last update10:52:22 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

A Giustino, successo per la prima gara di Obedience CSEN voluta da Ivan Maggi

4

Domenica 5 agosto il Centro Cinofilo Caderzone Terme, in collaborazione con il Club Scuola del Cane di Pordenone e con il patrocinio del Comune di Giustino, hanno organizzato la prima gara di Obedience CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) in Trentino valevole per il Campionato Regionale Friuli Venezia Giulia 2017-18.
20 i binomi (cane + conduttori) iscritti ed impegnati in diversi esercizi che cambiano ed aumentano di difficoltà in base alla classe di appartenenza (predebuttanti, debuttanti, classe 1, classe 2, classe 3).
Presenti inoltre anche Carlo D'Orazio Giudice nazionale e responsabile CSEN Lombardia; Nicoletta Frau Steward regionale; Alfeo Brisotto Responsabile Nazionale Obedience CSEN; Daniela Perin Giudice regionale e responsabile CSEN Friuli e Alberto Zancanaro 1° classificato al Mondiale del Pastore Olandese a Roden -Olanda (WDSF 2018).
Scopo della manifestazione, voluta principalmente da Ivan Maggi (educatore cinofilo presso il centro cinofilo Caderzone Terme e responsabile CSEN per il Trentino) è quello di promuovere e diffondere la conoscenza di questa disciplina anche nella nostra Regione.

Attraverso queste gare, si vorrebbe infatti, far capire che l'obiettivo principale dell'Obedience è quello di inseganre al cane un comportamento controllato e collaborativo e che, per fare ciò, è fortemente necessario avere una buona armonia cane-conduttore ed un'intesa perfetta anche quando il cane si trovi distante da quest'ultimo.
Ricco il programma per i partecipanti arrivati in Valle ancora sabato. A loro, infatti, è stato proposto un vero è proprio percorso di conoscenza del nostro territorio e dei nostri prodotti. Nel pomeriggio sono stati quindi coinvolti in una lunga passeggiata nel Parco Naturale Adamello Brenta e alla sera tutti a tavola per gustare i nostri ottimi piatti tipici.

Alle 9.00 del mattino seguente tutti pronti per dare il via a questa prima gara "Trentina" che si è conclusa nel tardo pomeriggio con grande soddisfazione da parte di tutti.
C'è stato spazio anche per le emozioni; infatti, dopo le premiazioni ufficiali, il giudice D'Orazio ha assegnato, per la prima volta in queste gare, un trofeo "particolare" al binomio Lucifero e Lorena Rosa. Tale premio, un dipinto dell'artista locale Roberta Binelli, è stato consegnato a questa coppia non per le doti tecniche di esecuzione degli esercizi, ma per il feeling particolare e l'ottima intesa che hanno dimostrato in campo. Questo quadro, nei prossimi anni, sarà nuovamente assegnato a chi dimostrerà tale particolare intesa.
Al termine della giornata, dopo le varie "procedure ufficiali", si è passati ai saluti amichevoli dandosi appuntamento al prossimo anno.

26