Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio08242017

Last update11:43:28 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Su per le montagne... questa giornata entrerà nella storia

queste giornata entrerà nella storia 1Ci sono giornate che per la loro intensità, per le emozioni, per la singolarità, per la bellezza dei luoghi, per la compagnia, per l'amicizia nata... rimangono nella nostra mente quasi fossero scolpite sulla roccia e il loro ricordo ci accompagna per molti anni, o forse per sempre.

Un nonno saggio diceva al ritorno di una memorabile giornata nella splendida val Genova ("nel suo regno") a raccogliere radicchio dell'orso...: "questa giornata entrerà nella storia...".

E probabilmente aveva ragione. Per raccogliere i racconti di queste giornate indimenticabili nasce "Su per le montagne", una rubrica che vuole proporre le esperienze, le sensazioni le emozioni di giornate memorabili, in montagna...

Tomas e Silvestro Franchini, la cordillera e la Divina Providencia. I due fratelli di Madonna di Campiglio si raccontano in un'intervista

thomas e silvestro Franchini


Le guide alpine Tomas e Silvestro Franchini hanno portato la loro tecnica polivalente sulle montagne peruviane della Cordillera Blanca aprendo una nuova via sul Nevado Churup. «Sono montagne che meritano rispetto» - ci tengono a precisare, «che vanno corteggiate, come una donna. Devi saper cogliere quando ti respingono e quando ti accettano»

Leggi tutto...

Have a big dream. Racconto della conquista dell'Alpamayo, la montana mas linda del mundo

IMG 9447 1Chiunque veda la foto del Nevado Alpamayo al tramonto, con le tende alla base della parete, rimane senza dubbio incantato e stregato dalla sua magica bellezza. Anch'io vidi quella fotografia qualche anno fa: "Alpamayo, la montana mas linda del mundo". La vidi, l'ammirai. Ma non avrei mai pensato che un giorno potesse diventare il mio obiettivo di salita...
Bellissima cima, inconfondibile parete, linea estetica di salita. Ma rimane lì, negli angoli più reconditi della mia mente...per un bel po'... L'anno scorso però, io, il mio ragazzo Marco, e un gruppo di amici (Chiara, Loris e Fabiano), decidiamo di organizzare un viaggio in Perù, per scoprire e conoscere queste terre colorate abitate da un popolo meraviglioso, semplice e sempre sorridente. Ed in quella occasione, perché no, perché non ambire all'Alpamayo?

Leggi tutto...

La discesa dalla Sud di Cima Brenta con gli sci. Marco Maganzini e Alessandro Beber raccontano una prima invernale indimenticabile

la discesa da Cima Brenta Alessandro Beber Marco Maganzini 2

...il 12 aprile 2014 alle 09.46 ricevo una mail. Il testo recita: "Eccola qui. Bisognerà forse togliere gli sci in un paio di punti, ma secondo me si scende abbastanza bene". In allegato c'è la foto della Sud di Cima Brenta, il mittente è Alessandro Beber.

Leggi tutto...

Grande Patagonia: sulla ovest della Egger più Ruleta Trentina. Il racconto di Ermanno Salvaterra

Grande Patagonia sulla ovest della Egger più Ruleta Trentina. Il racconto di Ermanno Salvaterra 8

Com'è andata? Direi bene a parte gli ultimi giorni dopo essere ritornati al Chalten: Perché Tomas e Francesco avevano ancora troppa voglia di arrampicare e così un giorno Tomas è andato a fare la Exocet alla Standhardt con un argentino e Francesco a fare una via all'Aguille Mermoz. Poi, non ancora sazi ma sempre carichi, sono partiti per la Supercanaleta al Fitz Roy. Sono saliti veloci per oltre mille metri e sul primo tiro in roccia una scaglia si stacca sotto la piccozza.

Leggi tutto...

«La mia conquista del Campanil Basso, quella montagna che guardavo da lontano tutti i giorni ad Andalo prima di entrare in ufficio, che sognavo arrampicare e ammiravo in silenzio». Il racconto di Francesca Novali

Campanil Basso ph.Francesca Novali 6

Marco, sono pronta per il Campanil Basso? Sì!

Quelle due lettere unite in una sola parola sono rimbalzate nella mia testa come pop-corn in una pentola per poi arrivare giù, fino al cuore. Ed ecco che il 2 ottobre 2011 diventa uno dei giorni più belli della mia vita. La mia conquista del Campanil Basso, quella montagna che guardavo da lontano tutti i giorni ad Andalo prima di entrare in ufficio, che sognavo arrampicare e ammiravo in silenzio!

Leggi tutto...